Home Consigli utili Tre libri da leggere: dalle donne per le donne

Tre libri da leggere: dalle donne per le donne

5 min lettura
Commenti disabilitati su Tre libri da leggere: dalle donne per le donne
3
59
tre libri per le donne

Dato l’isolamento a casa di tutti noi, ogni giorno è un giorno nuovo per occupare il tempo. Dai dolci, all’allenamento, al disegno, alla lettura. Se cercavate un consiglio su dei libri appassionanti, eccone tre:

Tre donne, l’ultimo libro di Lisa Taddeo

Un libro che racconta la storia vera di tre donne che si intrecciano di desiderio, vergogna, traumi e abusi. Il libro è il frutto di otto anni di viaggi fatti per l’America, pieni di storie e interviste, in cui ha incontrato centinaia di persone tutte diverse tra loro. Ha affisso volantini con la richiesta “Looking for stories of love and passion” in tante città, ricavandone testimonianze e segreti. Esplorando il mondo femminile ha notato come il senso della vergogna limiti ancora le donne, nell’esprimere e nel reprimere quel che vogliono davvero.

tredonne taddeo

Per il mio bene, un romanzo di Ema Stokholma

Ema Stokholma per la prima volta racconta il suo passato, quando il suo nome era ancora Morwenn Moguerou. “Non sei mai al sicuro in nessun posto” è quello che ha imparato Morwenn, una bambina di cinque anni, che deve difendersi da una figura che dovrebbe essere fonte di protezione e affetto, ma nel suo caso è quella di un mostro: quella di sua madre. La insulta, la picchia e la ferisce sia sul corpo che nell’anima. Lei prova a fuggire, ma in una società in cui tutti si voltano dall’altra parte,deve “accettare” per qualche anno la situazione. Ma lo fa a modo suo. Diventando ribelle e ingovernabile, finchè non riuscirà a 15 anni a scappare di casa, intraprendendo la sua vita fatti di errori, che la portreanno a diventare l’amatissima dj e conduttrice radiofonica. Attraverso la sua esperienza individuale, la scrittrice insegna che dal dolore si può uscire.

per il mio bene ema stok.

Mangiaterra,un libro di Dolores Reyes

Mangiaterra è una ragazzina quando scopre il suo potere misterioso: le basta inghiottire un pugno di terra perché la verità sulle persone disperse e su quelle che abitano l’aldilà le affiorino nelle mente. Le sue apparizioni, la condannano al sospetto dei vicini, ma la notizia del suo dono si spande per i sobborghi di una Buenos Aires. Qui ogni giorno nel silenzio spariscono donne e bambini, mentre tra le grandi foglie del suo giardino, spuntano bottigliette piene di terra con incollato sopra il nome o la fotografia di uno scomparso. Le lasciano i parenti a Mangiaterra: lei ingoia la terra legata a chi è sparito e ne conosce la sorte, risolvendo anche casi di rapimento. Una ragazzina costretta a dire la verità, ma spinta dal sangue e dalla violenza, veste i panni di un’eroina tragica: trovare la strada verso una possibile giustizia. Uno degli  intenti della scrittrice Dolores Reyes, in prima fila nella nella lotta contro i femminicidi.

dolores reyes Mangiaterra

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Fabrizia Cipolletta
Altri articoli in Consigli utili
Commenti chiusi.

Leggi anche

Tre serie tv al femminile da seguire su Netflix

Eroine che hanno fatto del loro coraggio il loro futuro, della loro condizione sociale un …