Home Alta moda Cala il sipario sulla Fashion Week di New York e di Londra

Cala il sipario sulla Fashion Week di New York e di Londra

4 min lettura
Commenti disabilitati su Cala il sipario sulla Fashion Week di New York e di Londra
0
91
Tutto il meglio della Fashion Week di New York e di Londra

Tra un mix di revival disco e anni ’60/’70, si chiude il sipario delle settimane della moda di Londra e New York

Il meglio della Fashion Week di London

Insieme, facciamo il punto sulle tendenze moda … tutta un’altra musica!
A New York “grandi balli” sulle passerelle, abiti da prima scena, da palcoscenico e da gran ballo.

Per lo show di Michael Kors, Barry Manilow, la famosa popstar si è esibita con performance esilaranti. Bella Hadid si è unita alle danze della Manilow.

Una raggiante Bella Hadid in un look total black con fake fur e pochi gioielli ha reso la sua presenza ancora più preziosa.

Per il Launch Party della sua collezione, Michael Kors ha dedicato tutto alla modella con il titolo “Michael Kors x Bella Hadid Immersive Experience”. Per la serata speciale, un hair look che ha saputo sottolineare i lineamenti del viso, gli zigomi alti e lo sguardo felino. Una semplicissima coda alta con una frangia leggermente spettinata: quale migliore pettinatura per una serata durante la quale l’unico must è scatenarsi?

Stili proposti da altri brand

Per quanto riguarda gli stili proposti dai grandi brand, Marc Jacobs ha proposto il top dell’eleganza. Anni che passano… eleganza che resta.
Stuart Vevers, direttore creativo di Coach, ha portato colori, mix di texture, un po’ di dolci anni ’70 e molta giovinezza.

Tutto il meglio della London Fashion Week 2019

burberry spring 2019 riccardo tisci

 

Quest’anno hanno sfilato nomi come Riccardo Tisci per BurberryVivienne Westwood Victoria Beckham, che come la scorsa stagione ha deciso di non sfilare a New York per rimanere nella capitale inglese con la famiglia.

Da sempre la settimana della moda più all’avanguardia ma allo stesso tempo sottovalutata, la London Fashion Week riserva sempre piacevoli sorprese, anche in fatto di Street Style.
Simone Rocha, ha emozionato con un’eleganza senza tempo e senza età.
Riccardo Tisci ha portato molto classico con Burberry, uno stile tutto 100% British.
Parlano di sentimenti ed emozioni invece, i super capi proposti da Mary Katrantzou, dove moltissima è stata la ricerca dei colori, dei materiali e della manualità di produzione.
Insomma dancing, couture a porter, eleganza e sentimento, classe e essenzialità tutto quello che arriva dalla Grande Mela e dalla sempre fashion Londra, non ci resta ora che imitare e mettere in pratica.

 

 

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Tania Guaida
Altri articoli in Alta moda
Commenti chiusi.

Leggi anche

Consigli utili su come vestire i bambini nel giorno del battesimo

Il giorno in cui si battezza il proprio bimbo è molto importante per tutta la famiglia, pe…