Home Accessori di tendenza Profumo di donna!

Profumo di donna!

5 min lettura
Commenti disabilitati su Profumo di donna!
0
231

“ Una donna senza profumo non ha futuro”
-Coco Chanel-

Il profumo è un’arma di seduzione potentissima perchè racconta molto di noi. L’olfatto è tra i cinque sensi che riconduce maggiormente alla memoria: in un istante ci fa rivivere momenti indimenticabili del passato.

Una fragranza giusta può davvero donare sicurezza ad una donna facendola sentire più sensuale e femminile, per cui le essenze vanno scelte con cura.

Il profumo (dal latino per fumum, ovvero attraverso il fumo) era utilizzato per congiungersi con gli dei perché si credeva che elevasse spiritualmente il corpo e guarisse ogni male.

La storia del profumo


I Romani furono successivamente carpiti  dalla passione per unguenti ed essenze, le quali smisero di essere legate al sacro e vennero dedicate ad usi personali ed utilizzate per profumare ambienti. Così durante il Medioevo i profumi vennero associati alla carne, alla sensualità ed alla passione.
Nel Rinascimento, Caterina De Medici, giunta in Francia per sposarsi, portò con se’ il profumiere Renato Bianco,  il quale aprì un negozio di profumi a Parigi conquistando subito  tutta l’aristocrazia locale che rifiutava l’acqua perché considerata veicolo di malattie e preferendo profumarsi invece che lavarsi.
Nel XVII secolo nacque così la prima acqua di colonia.
Nel 1828, un giovane dal nome Pascal Guerlain, inaugurò la sua prima profumeria a Parigi proponendo anche creme e saponi. Il profumo quindi cominciò a diventare di uso comune nonchè  arma di seduzione per le donne.

Negli anni Cinquanta  il profumo divenne anche uno sfizio per gli uomini.

Nel 1920 Coco Chanel decise di creare un profumo artificiale per le donne, quindi un profumo creato da più fragranze. Quell’anno commisionò ad Ernest Beaux la creazione dei profumi artificiali.
Dopo averli provati tutti decise che il n. 5 era il suo preferito. Nasceva così la famosa formula che divenne  simbolo di charme e seduzione per tutte le donne del mondo anche perché,  a differenza di tutti gli altri profumi,  ne bastava poco e persisteva per tutto il giorno!
Divenne il profumo preferito di molte star come Marylin Monroe, la quale affermo’ di andare a dormire con due gocce di Chanel n.5. Tutt’oggi si dice che venga venduta una bottiglietta di Chanel n.5 ogni trenta secondi!

 

Il profumo è come un vestito nuovo: ci rende meravigliose ma ci deve cadere a pennello!


Ci sono donne che hanno un profumo per il giorno ed uno per la sera, chi mette lo stesso profumo da anni  e chi lo cambia a seconda della stagione

E voi che tipo di donna siete ?
Scegliete il il vostro profumo, non limitatevi a spruzzarlo solo sul cartoncino. E’ importante che il profumo sia gradevole anche sulla nostra pelle e soprattutto non sovrapponiamo più fragranze che ci confonderebbero.
Per l’estate le essenze sono frizzanti e fresche, femminili ed inebrianti, ispirate  al soffio del vento, al sole, ai giardini in fiore ed alle spiagge dorate.

Spruzzatelo  nei punti caldi, quelli in cui si avvertono le pulsazioni del cuore, come i polsi, i lobi delle orecchie, le tempie, l’incavo dei gomiti, le ginocchia ed il décolleté. E lasciamo che il potere ammaliatore del profumo ci renda irresistibili!

  • Fresche acque profumate

    D’estate le acque profumate sono l’ideale alternativa alle consuete fragranze …
  • Amica rosa: la regina dei fiori è davvero preziosa

    Dal detergente per il viso al profumo, dallo scrub alla crema corpo. Sono tanti i cosmetic…
Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Tiziana Giucastro
Altri articoli in Accessori di tendenza
Commenti chiusi.

Leggi anche

Passi da gigante, con gli stivali!

Finalmente e’ inverno! Eh si, perché quale miglior occasione per sfoggiare un bel paio di …