Coco Chanel, grande icona di stile ed eleganza

6 min lettura
Commenti disabilitati su Coco Chanel, grande icona di stile ed eleganza
2
254
Chanel storia e vita

Coco Chanel all’anagrafe Gabrielle Bonheur Chanel, nata nella località francese di Saumur il 19 Agosto 1883, si è distinta nel mondo della moda. Regalando alle donne un modello di stile ed eleganza.

Un nuovo modello di donna emancipata ed in carriera

La stilista lanciò un nuovo modello di donna,  liberando quest’ultima dai corsetti, fronzoli, piumaggi, a favore di abiti più comodi, sobri e raffinati.

 

Ma chi era Coco Chanel? Gabrielle Bonheur Chanel nacque il 19 Agosto 1883  in un ospizio dei poveri a Saumur. Il padre era un venditore ambulante che girovagava per i mercati  tra i monti della Francia. In seguito alla morte della madre, il padre prese con sé i figli per abbandonarli nuovamente presso la residenza della propria nonna a Vichy.

Successivamente Coco Chanel e le sue sorelline furono affidate alle suore della Congregazione del Sacro Cuore, presso l’orfanotrofio di Aubazine. Una vita fatta di abbondoni e d’indigenza.

Nelle collezioni di Chanel fa notare Karen Karbo, le suore hanno ispirato in Mademoiselle l’«amore per il bianco ed il nero» e l’«austerità».

Coco Chanel, superata l’età per rimanere in orfanotrofio, fu mandata presso una scuola di apprendimento delle arti domestiche di Notre Dame. Successivamente iniziò  a lavorare come commessa a Moulins, presso il negozio di biancheria e maglieria Maison Grampayre. Lì mise a punto le nozioni di cucito tramandate dalle suore. Sempre in quel periodo la nostra futura stilista scoprì l’amore per il canto. Infatti intraprese una breve carriera come cantante presso un caffè-concerto. Sembra che il nome Coco derivi dalla canzone Qui qu’a vu Coco?

La nascita della maison Chanel

Dopo qualche esibizione come cantante di cabaret, a 18 anni, Coco iniziò a lavorare come sarta presso la Maison Grampayre e nello stesso anno conobbe Etienne de Balsan, facoltoso ufficiale di cavalleria, figlio di imprenditori tessili. Sarà lui il primo finanziatore e compagno di Gabrielle, colui che contribuirà alla nascita della Maison.

Nel 1909 iniziò così la sua carriera realizzando cappellini sobri e discreti, realizzati in paglia e piccoli nastri in raso, in assoluto contrasto con quelli più sontuosi e ingombranti in voga in quel periodo.

Nel 1913 aprì così il suo primo negozio di cappelli per poi aprire le prime boutique a Parigi e a Deauville. Nel 1916 aprì il suo salone di alta moda a Biarritz e nel 1920 il mitico atelier di Rue Cambon, 31 a Parigi.

Il 1921 è un anno fondamentale: Chanel si dedicò anche alla profumeria e nel 1923 uscì Chanel n°5, il primo profumo a prender il nome di una stilista.

«La parte più difficile del mio lavoro è lasciare le donne libere di muoversi. Vestirle senza farle sentire “travestite”, senza che gli abiti le facciano sentire diverse».

È il 1954, la moda è ancora legata allo stile del decennio precedente che costringe le donne in abiti che le rendono delle “bamboline”, poco agili nei movimenti. Gabrielle Chanel inventa la giacca, studiata per armonizzarsi perfettamente con il corpo femminile grazie a degli accorgimenti tecnici (come  la catenina che profila i bordi internamente in modo da assicurare una caduta perfetta), che si concretizza in un capo cult quando la stilista scopre il tweed durante un viaggio in Scozia.

Il resto è leggenda: la veste diventa un’icona, celebrata continuamente a partire dal 1983 da Karl Lagerfeld che la reinventa continuamente e le rende omaggio con un libro ed una mostra che, dopo le tappe internazionali, arriva a Milano la prossima settimana. Poi è nel 1926 che Madamoiselle Coco cambia per sempre la storia della moda dando vita a un classico per eccellenza: Le Petite Robe Noire, ovvero il tubino nero, considerato ancora oggi dalle donne il capo più importante nella storia dell’abbigliamento femminile.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: La collezione Chanel Haute Couture Primavera/Estate 2021

 

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Girolama Gaziano
Altri articoli in Donne coraggiose
Commenti chiusi.

Leggi anche

Romina Power, una grande stella del mondo dello spettacolo

Romina Power  è una nota cantante, attrice ed ormai un noto personaggio televisivo. Nata i…