Marta Maggioni, fashion designer di successo

5 min lettura
Commenti disabilitati su Marta Maggioni, fashion designer di successo
1
15
Marta Maggioni, fashion designer di successo

Il fashion designer è la mente che si cela dietro la creazione artistica di un capo o di un accessorio. E’ colui che studia le tendenze della moda, elabora bozze, seleziona colori e tessuti e supervisiona la produzione finale dei suoi modelli. Ed è questo il mestiere che oggi con grande orgoglio svolge Marta Maggioni, fashion designer di successo.

 

Marta Maggioni, giovane fashion designer leccese

Amante della moda, del disegno e della creatività fin da piccola, Marta realizzava “vestiti” con ritagli di stoffa della cara nonna. Ha conseguito il Diploma di Fashion Design presso la Calcagnile Academy di Lecce nel 2014,  poi ha frequentato l’Accademia di Moda a Lecce e l’Università e-Campus (Design e Discipline della moda).

Ha partecipato a Concorsi di Moda, come il Lecce Fashion Week in cui è stata Concorrente per due volte consecutive. La prima volta la Maggioni ha presentato una Collezione ispirata al Giappone e la seconda invece una collezione di abiti dipinti a mano ispirata all’Art Nouveau e ad Alphons Mucha, esponente del movimento.  Ogni capo rimanda al movimento artistico, caratterizzato da uno stile prettamente decorativo basato sulla linea curva, la quale assume un andamento ondulato ed asimmetrico . Gli elementi decorativi si ispirano a forme naturali stilizzate e sintetizzate.

 

Un progetto ispirato allo Zodiaco

L’interesse e la passione per lo Zodiaco, per i dodici segni, corrispondenti alle dodici costellazioni che vengono toccate dal Sole e dagli altri Pianeti che orbitano lungo un asse chiamato ellittica hanno portato Marta a realizzare un progetto unico ed innovativo.

La fashion designer ha realizzato tazze in ceramica personalizzate con il segno zodiacale, valorizzando il design. Ogni tazza presenta due disegni: la “donna” zodiacale e sul retro una scritta con il nome del segno. Un’ottima idea regalo per ogni occasione!

 

Collezioni incentrate su una moda consapevole

Negli ultimi anni anche l’industria della moda, sta lavorando con maggiore concretezza al fine di ridurre il proprio impatto ambientale e sociale. Anche e soprattutto il consumo sta cambiando: sono sempre più numerose le voci (più o meno autorevoli) in aperta opposizione al meccanismo del cosiddetto “fast fashion”.

Il consumo di abbigliamento sostenibile è un trend in crescita al quale anche le griffe più note stanno rispondendo in maniera puntuale abbandonando le pellicce e scegliendo materiali alternativi (come nel caso di Prada) o diminuendo il numero annuale di collezioni (come Gucci).

Articoli di moda frutto di un riuso creativo, abiti di seconda mano e capi provenienti da un’industria della slow fashion stanno acquistando sempre più considerazione tra i consumatori del web. Le collezioni della Maggioni seguono attentamente questa linea, incentrandosi su una moda consapevole.

Ne sono un esempio la collezione di top estivi sui quali la giovane Fashion Designer sta lavorando. Si tratta di prodotti unici realizzati con stoffe provenienti da ritagli di tessutoscampoli di stoffa sfruttando pienamente gli scarti delle confezioni.

Per il futuro la Maggioni mira a realizzare un brand ecosostenibile e noi glielo auguriamo con tutto il cuore visto il suo talento!

 

 

 

 

 

 

 

 

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Donne coraggiose
Commenti chiusi.

Leggi anche

Digital distortion, la moda online del fotoritocco

Immagini di corpi non veri, un pò come quello di Barbie. Il tutto grazie a foto manipolate…