Home Moda e Must Have Moda sostenibile Green Carpet Fashion Awards 2020: la nuova edizione tra digitale ed eco consciousness

Green Carpet Fashion Awards 2020: la nuova edizione tra digitale ed eco consciousness

4 min lettura
Commenti disabilitati su Green Carpet Fashion Awards 2020: la nuova edizione tra digitale ed eco consciousness
1
76

La Camera della Moda Italiana ha, da pochi giorni, svelato la data e tematiche della nuova edizione degli “Oscar” della moda.
Il prossimo 10 ottobre infatti, nella ormai tradizionale location della Scala di Milano, i temi della rinascita e della solidarietà faranno consegnare ben cinque statuette Chopard (in oro etico).

COS’È IL GCFAS

L’innovativa manifestazione, che dal 2017 ricorre ogni anno e collabora con Eco-Age, è stata ideata per promuovere e premiare grandi nomi della moda e designer emergenti che si impegnano a rendere il proprio prodotto più sostenibile ed etico possibile.

RIGIDI CRITERI PER UNA PRECISA TRASPARENZA

Cosa rende davvero eco-friendly un prodotto?

La scelta delle materie prime? Certamente.

Gli speciali processi di produzione? Non solo.

Le regole a cui devono attenersi i partecipanti vanno a lambire i differenti settori di tutto il processo creazionale.

Diritti umani, tracciabilità, inclusione e diversificazione, ciclo vitale del prodotto, tradizioni e artigianato, innovazione e attenzione climatica; leadership e etica organizzativa.

Tutto concorre a sviluppare quello che dovrebbe essere l’obbiettivo globale comune: trattare la Terra con il rispetto che merita.

COSA CI SI ASPETTA DA QUESTA NUOVA EDIZIONE

Il Green Carpet Fashion Awards ha fortemente voluto esserci anche quest’anno.

E per farlo si è reinventato, plasmandosi egregiamente sulla struttura di una nuova tipologia di evento: quello digitale.

Grazie a Giorgio Testi, Pulse Films, Tendercapital Productions, Northhouse Studio e ARHT Media, l’uso della realtà aumentata e degli ologrammi permetterà a celebrities, blogger e stampa di vivere in modo del tutto nuovo la passerella e lo spettacolo.

UN GREEN CARPET SOCIAL CHE PUNTERÀ TUTTO SULLA COMUNICAZIONE DI MASSA

Il GCFAs sarà trasmesso su Sky nei territori europei, americani e asiatici ( dove eventi aggiuntivi si affiancheranno) e, come anteprima mondiale, sul canale ufficiale del colosso YouTube.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: MODA SOSTENIBILE: IL PASSAGGIO DA TENDENZA A REALTA’

 

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da MARTA MAGGIONI
Altri articoli in Moda sostenibile
Commenti chiusi.

Leggi anche

Eleonora Riccio, l’ecostilista che porta l’emozionalità della natura in passerella

Appassionata di cultura, della spiritualità nelle cose ed alla continua ricerca delle prez…