Home Celebrità Chiara Ferragni denunciata dal Codacons per blasfemia

Chiara Ferragni denunciata dal Codacons per blasfemia

3 min lettura
Commenti disabilitati su Chiara Ferragni denunciata dal Codacons per blasfemia
1
11
Chiara Ferragni denunciata dal Codacons per blasfemia

Dopo la denuncia che l’associazione Codacons aveva mosso ai Ferragnez per la raccolta fondi da destinare alla realizzazione del mini ospedale Covid di Milano, ora si apre un nuovo capitolo. L’influencer è stata denunciata per blasfemia e per “offesa al sentimento religioso”, dopo la diffusione di un’immagine in cui la Ferragni appare raffigurata come una Madonna.

L’immagine, a corredo di un’intervista per Vanity Fair, raffigura la Ferragni nei panni di una moderna Madonna con bambino, dipinta da Giovanni Battista Salvi detto il Sassoferrato. Si tratta di un’immagine che “sfrutterebbe” a dire del Codacons la figura della Madonna e la religione a scopo commerciale, “essendo noto come la Ferragni sia una vera e propria macchina da soldi finalizzata a vendere prodotti, sponsorizzare marchi commerciali e indurre i suoi follower all’acquisto di questo o quel bene”.

La foto non è affatto piaciuta a tutti, generando indignazione e persino sconcerto tra alcuni fedeli. Per questo motivo il Codacons ha deciso di presentare un esposto alla Procura della Repubblica ed al Ministro dei Beni culturali Dario Franceschini affinché intervengano su quella che definisce non come una provocazione, “ma una grave mancanza di rispetto per i cristiani, per l’intero mondo religioso e per l’arte in genere”.

Lo sfruttamento bollato come “indegno” della figura della Madonna potrebbe per il Codacons realizzare fattispecie penalmente rilevanti per blasfemia e offesa al sentimento religioso, motivo per cui l’esposto è stato inviato anche a Papa Francesco affinché si pronunci contro questa “squallida e inutile provocazione”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Chiara Ferragni in lacrime davanti la tv: come mai?

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Celebrità
Commenti chiusi.

Leggi anche

“Made In Italy”: la nascita della Maison Missoni

Questa sera in prima serata su Canale 5, andrà in onda la seconda puntata di “Made in Ital…