Home Salute e Benessere La nuova frontiera della ginnastica artistica si chiama Calisthenics!

La nuova frontiera della ginnastica artistica si chiama Calisthenics!

5 min lettura
0
3
57
La nuova frontiera della ginnastica artistica si chiama Calisthenics!

Quante volte da bambine abbiamo immaginato di saper fare gli stessi esercizi che le campionesse della ginnastica artistica ci mostravano durante lo svolgimento delle Olimpiadi?

Allenamento Calisthenics

Ore ed ore con gli occhi incollati al televisore, ad osservare quei volteggi e quei movimenti così leggiadri ed armoniosi capaci di far sognare bambine e ragazze di ogni età.

La scarsa considerazione di questo sport ha fatto sì che venisse etichettato come “inferiore”, tralasciando i numerosi benefici che una disciplina di questo tipo apporta al corpo.

La ginnastica artistica è infatti considerata una delle attività più complete al mondo

A livello fisico la ginnastica artistica non solo rende il corpo più tonico ed elastico ma migliora notevolmente il portamento, sviluppando uno stile elegante e femminile. A livello psicologico, invece, oltre ad aumentare la coordinazione dei movimenti, migliora l’autostima, la fiducia in se stessi e la concentrazione, qualità che permettono di allenare la mente sviluppando il massimo controllo sul proprio corpo. Proprio per questo motivo recentemente è stata introdotta tra le varie discipline sportive una nuova e particolare attività, chiamata Calisthenics.

In cosa consiste il Calisthenics?

 Calisthenics

Il Calisthenics è una pratica che permette di tonificare la muscolatura del corpo rendendolo più agile e funzionale attraverso l’allenamento esclusivamente a corpo libero, mediante una sbarra a cui appendersi e due sostegni da usare come parallele, molto simili a quelle usate per la ginnastica artistica. E’ ispirato ad essa in quanto condivide alcuni esercizi, ma soprattutto focalizza l’attenzione sulla corretta esecuzione dei movimenti, sviluppando quindi la concentrazione.

Ciò che differenzia questo sport dalla ginnastica artistica è il luogo in cui viene praticato. Mentre quest’ultima richiede una palestra chiusa ed attrezzata, il Calisthenics può essere svolto praticamente ovunque, in palestra, a casa o all’aria aperta. Questo è uno dei motivi per cui rientra nella categoria di Street WorkOut

I movimenti del Calisthenics sono più semplici e ripetibili, e dunque possono essere svolti da un maggior numero di persone, di qualunque età.

Quest’attività si divide in due sottodiscipline, suddivise in base agli obiettivi da raggiungere: Calisthenics Fitness e Calisthenics Sport. 
Il Calisthenics Fitness è rivolto maggiormente a coloro che hanno come obiettivo quello di tonificare il corpo, perdere grasso e aumentare la massa magra, migliorare la postura, la flessibilità delle articolazione e la mobilità. Va praticato due volte alla settimana per un’ora a seduta.
Il Calisthenics Sport, invece, comprende un allenamento più duro e intenso, ed è rivolto a chi è intenzionato a migliorare le posizioni già acquisite e ad impararne di nuove e sempre più difficili. Va praticato cinque o sei volte alla settimana per un minimo di 120 minuti a seduta.

E’ possibile quindi poter svolgere quelle attività che tanto ci facevano sognare da bambine?

Di certo possiamo andarci vicino e il ponte di collegamento risponde proprio al nome di Calisthenics.

Carica altri articoli correlati
  • Veleno d’ape: l’ultimissima tendenza per l’anti-age

    Ormai quasi tutte le fashion influencer stanno pubblicizzando i prodotti a base di veleno …
Altri articoli da Jessica Zanettin
Altri articoli in Salute e Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Veleno d’ape: l’ultimissima tendenza per l’anti-age

Ormai quasi tutte le fashion influencer stanno pubblicizzando i prodotti a base di veleno …