Home Intrattenimento Libri Rivoluzione idrogeno, la piccola molecola che può salvare il mondo

Rivoluzione idrogeno, la piccola molecola che può salvare il mondo

2 min lettura
Commenti disabilitati su Rivoluzione idrogeno, la piccola molecola che può salvare il mondo
0
26
Rivoluzione idrogeno, la piccola molecola che può salvare il mondo

Salvaguardia dell’ambiente ed energie sostenibili non sono temi nuovi. E se è vero, come sostengono studi ed eminenti scienziati, che esiste una correlazione anche tra riscaldamento e diffusione di virus, va da sè che è arrivato il momento di invertire la rotta, con prese di posizione precise da parte della politica e dell’industria.

L’autore di questo saggio, Marco Alverà, è un manager con un’esperienza ventennale nelle maggiori aziende energetiche italiane ed il suo intento è questo, come scrive: “Con questo libro voglio contribuire al dibattito sulla lotta ai cambiamenti climatici, la sfida più importante per la nostra generazione, con una prospettiva costruttiva ed ottimista, sottolineando il ruolo dell’idrogeno per il futuro del Pianeta”. 

Nelle 144 pagine del suo volume, Alverà spiega in modo chiaro come l’idrogeno potrebbe portare ad energie rinnovabili in settori complicati da decarbonizzare come l’indistria, il riscaldamento ed il trasporto pesante. Inoltre, spiega Alverà, l’idrogeno può promuovere uno sviluppo più equo in quanto molti Paesi produrranno energia a basso costo dal sole o dal vento, utilizzandola per alimentare il loro sviluppo e per esportarla. Ma soprattutto, conclude il manager, “può contribuire a soddisfare in modo pulito il fabbisogno energetico di una popolazione in continua crescita, favorendo prosperità, produttività e sicurezza”.

Ed allora cosa aspettiamo? Intanto leggiamo questo prezioso saggio!

LEGGI ANCHEhttps://www.modapp.it/libri-da-leggere-quarantena/

 

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Libri
Commenti chiusi.

Leggi anche

Dalle sfilate di New York le prime tendenze moda per la Primavera Estate 2021

Dopo la paura dovuta alla Pandemia che abbiamo avuto e che stiamo ancora vivendo, non abbi…