Meryl Streep, la vera Regina di Hollywood

4 min lettura
Commenti disabilitati su Meryl Streep, la vera Regina di Hollywood
0
4
Meryl Streep, la vera Regina di Holliwood

Meryl Streep, 71 anni, riconosciuta come una delle più versatili e camaleontiche attrici del cinema di oggi, detiene il record di candidature ai Premi Oscar (21) e ben tre vittorie.

L’evoluzione dello stile di Meryl Streep

Nel nuovo film di Steven Soderbergh, Lasciali Parlare, la Streep interpreta il ruolo della scrittrice Alice Hughes, vincitrice del Premio Pulitzer e tanto per cambiare la sua ennesima prova è di incredibile bravura.

Negli anni lo stile dell’attrice si è molto evoluto ed adattato alle mode, ma è sempre ben caratterizzato. A cominciare dal trench doppiopetto midi che indossa in Kramer contro Kramer e copiatissimo negli anni a venire come simbolo di emancipazione femminile tipico di quel periodo.

Negli Anni ’80 l’attrice opta per giacche sartoriali e mostra una passione per le sfumature dorate che la distinguono in molte occasioni. Con l’avanzare dei successi e l’accumulo di nomination, la Streep diventa più sofisticata, privilegiando abiti fluidi con drappeggi che smussano i fianchi e lo scollo a V per mettere in risalto il dècolletè. Ama molto i look in bianco totale, gli abiti da sera neri, qualche mise in nuance elettrica come il bluette o il rosso vivo.

Collezionista di occhiali di tutte le forme, da gatta o grandi e squadrati, è una delle poche star di Hollywood che ha sempre promosso la bellezza naturale. Anche di recente su Instagram ha postato foto molto autentiche: capelli biondo-beige sciolti, occhiali da vista, poco trucco.

 

Ha lanciato il trend dei capelli grigi

Del resto il viso dell’attrice è stato sempre particolare e lontano dai canoni classici: la fronte alta, le labbra sottili, gli occhi di un colore indefiniti e piuttosto banale.

Le sue caratteristiche fisiche si sono imposte in un mondo estetico omologato dimostrando che il talento, in ogni caso, ha fascino da vendere e non è penalizzato dagli anni che passano che, anzi, lo rendono sempre più intrigante e di classe.

Merito anche della sua pelle liscia e compatta, senza ombra di macchie, dal colorito radioso, e dei suoi capelli grigio bianchi, oggi di gran moda anche tra le più giovani. Non a caso lei, con la mitica Miranda Priestly, protagonista del film di culto Il diavolo veste Prada, nel 2006, aveva anticipato la tendenza.

 

 

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Celebrità
Commenti chiusi.

Leggi anche

Nairy Baghramian, un’artista visiva nata in Iran

La bella mostra Furia Series – Nairy Baghramian. Misfits si visita piacevolmente per…