Home Eventi Le sfilate ai tempi del Covid19: la Fashion Week di Shangai in scena sul web

Le sfilate ai tempi del Covid19: la Fashion Week di Shangai in scena sul web

3 min lettura
1
2
39
Le sfilate ai tempi del Covid19: la Fashion Week di Shangai sul web

In un periodo socio-storico di totale  lockdown, l’emergenza Coronavirus ha messo sotto scacco tutti i settori non primari come quelli della Moda.

Le sfilate, le presentazioni delle Cruise e tutti gli eventi legati al fashion system sono state prontamente cancellate o intenzionalmente rinviate a tempi migliori.

C’è però chi non si è lasciato schiacciare da questa situazione; ne ha intravisto le possibilità oltre la problematica, strutturando un’alternativa efficace e, perché no, addirittura precorritrice.

La tendenza dei live streaming nel Paese della tecnologia

Ed è cosi che in Cina, dal 24 di Marzo è partita in diretta web su Tmall piattaforma luxury dell’impero Alibaba, la Shanghai Fashion Week insieme ad eventi e contenuti creati ad hoc tramite anche la realtà aumentata.

Il geniale espediente permetterà a più di 150 marchi di presentare le loro proposte per l’autunno/invernale 2020-21, coinvolgendo un pubblico virtuale quasi pressoché illimitato.

Tra i marchi confermati, oltre agli stilisti locali ed emergenti come Angel Chen, anche Pinko, Diane von Fustenberg e Converse.

L’intero evento sarà  facilmente fruibile dai vari utenti che, tra le altre cose, potranno commentare le sfilate in diretta streaming, guardare interviste e brevi video. Ma non è tutto.

Con il percorso digitale “see now- buy now” gli spettatori in tempo reale potranno preordinare e/o acquistare i capi delle nuove collezioni adocchiati in passerella, comodamente da casa e direttamente dal proprio device.

La frontiera del virtuale come input per il futuro

Quella che la Cina sta proponendo quindi, può essere definita una nuova formula di condivisione.

Un modo per ridurre i costi di organizzazione e cercare di alleggerire il peso gravoso che la crisi epidemiologica ha causato e causa ancora all’economia.

La possibilità degli utenti online di avere in largo anticipo i trend della prossima stagione aiuterà ed incrementerà le vendite sui vari e-commerce di Alibaba e, di riflesso, anche il fatturato delle aziende ad esso associate.

Un progetto che si annovera già come nave scuola per le sfilate a venire, che aiuta a far maturare una tipologia di relazione con il proprio cliente più personalizzata e fidelizzata.

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da MARTA MAGGIONI
Altri articoli in Eventi

Un commento

  1. Avatar for Jules

    Jules

    26 Marzo 2020 a 19:19

    Beh se non altro è un metodo più democratico! 😉

Leggi anche

LussoMediterraneo Jewels: quando l’arte si fa gioiello da indossare

Lungo la costa del mar Adriatico, nella lussureggiante Puglia, sorge l’antica città di Mol…