Home Moda e Must Have Moda sostenibile Fashion Green Influencer: le 10 influencer più cool di Instagram

Fashion Green Influencer: le 10 influencer più cool di Instagram

29 min lettura
Commenti disabilitati su Fashion Green Influencer: le 10 influencer più cool di Instagram
1
313
ethical green instagram influencer

Quali sono le influencer più seguite nel mondo del fashion green?

Se dovessimo fare pronostici già da ora, per cosa saranno ricordati questi anni Dieci del Duemila? Beh, sicuramente non potremo non citare Instagram e l’emergenza ambientale.

Oceani invasi dalla plastica, aumento delle temperature e scioglimento dei ghiacciai. D’altro canto Instagram e la sua community sono in crescita costante mentre i big della moda collaborano e si fanno influenzare sempre più dagli influencer.

Si parla di social media e automaticamente si fa riferimento alla Generazione Z. Tutti noi amiamo Instagram, fonte irrinunciabile di aggiornamento e d’ispirazione. Quando si ha tra le mani la possibilità di raggiungere milioni di persone con un semplice click, la responsabilità di ciò che viene pubblicato c’è e bisogna tenerne di conto.

Non solo moda, trend e lifestyle: gli influencer oggi guidano il cambiamento verso stili di vita più sostenibili. Dai personaggi pubblici alle persone comuni, tutti si stanno muovendo condividendo non solo opinioni e informazioni, ma soprattuto le loro scelte quotidiane nel segno della sostenibilità.

In un’epoca dove le generazioni sono sempre più influenzate dalle parole e dallo stile di vita degli Instagrammer, è qui che si fa largo divulgando un messaggio positivo tra folla del network, la figura del Green Influencer.

«Abbiamo solo una vita per cambiare le cose, e preservare il mondo per chi verrà dopo».

Donne moderne, eleganti, raffinate, ma anche forti e soprattutto molto determinate a trasmettere a tutte le donne il loro messaggio riguardo a una maggiore consapevolezza su come vestiamo e ciò che indossiamo tutti i giorni.

Alberta Ferretti Livia Firth party Love me collection
Alberta Ferretti con Livia Firth al party Love me collection

Queste “eroine moderne” sono persone con grande talento che cercano di costruire una presenza di alto profilo nella società attraverso le scelte che compiono ogni giorno, e soprattutto per la loro visione di un mondo più “consapevole”.

“Mentre il fashion System è fatto di persone, la moda diventa manifesto di femminismo. Lo indosserò almeno 30 volte?”, questo è quanto dichiarato recentemente al Telegraph da Livia Firth, moglie del celebre attore Colin Firth, che ha scosso il mondo del fashion e non solo con il progetto Eco-Age, dove si occupa a tempo pieno in veste di Founder e di Creative director.

Spesso agiamo senza riflettere e senza pensare all’impatto che anche un piccolo gesto può avere nel nostro presente e futuro:

  • Guardare cosa si ha già nell’armadio;
  • Valorizzare i vestiti che non indossiamo più;
  • Swap Party;
  • Stilare una lista dei capi che veramente ci servono;
  • Ed infine, comprare quello che veramente ci serve.

Consigli, ispirazioni e regole: siete alla ricerca d’ispirazione e della musa della moda sostenibile? Vi suggeriamo non solo profili, ma vere e proprie “ambasciatrici” che ci piacciono per empatia e originalità, oltre che per utilità per vivere una vita a impatto zero.

Camilla Mendini

View this post on Instagram

Ogni volta che indosso un suo vestito mi immagino come potesse stare addosso a lei e penso a quanto mi piacerebbe avere una sua foto tra le mani, vestita uguale a me. Da quando avevo 12 anni e andavo alle medie, mi faceva frugare nel suo armadio per scegliere dei capi che poi mi regalava e che io indossavo con orgoglio, perché sentivo già il fascino del vintage. Tralasciando i compagni di classe delle medie che mi prendevano in giro quando notavano capi palesemente anni ‘70, io mi sono sempre sentita a mio agio e unica nell’indossarli. Ricordo la mia nonna anche così, attraverso i suoi vestiti che fanno ora parte del mio armadio e che custodisco come preziosi tesori. E quando vedo gli occhi di Emma Rose illuminarsi e la sento chiedermi: “Quando sarò grande mi darai questo vestito?” non posso che prometterle con gioia che sarà anche suo, un giorno ✨ #armadiosostenibile #vintage #ilovevintage #armadiodellanonna

A post shared by Camilla Mendini (@carotilla_) on

@carotilla_ si definisce “un’ambasciatrice dell’eco-sostenibilità”, ma il suo focus è la moda. Il suo progetto più recente è Amorilla, una linea interamente realizzata in cotone organico e fibre naturali. Camilla ha dato un taglio drastico, trasferendosi da Verona a New York. Con i suoi consigli cerca di sensibilizzare le coscienze sull’industria della moda.

Tolmeia Gregory

View this post on Instagram

🥖♻️ 6 months on from Earth Day, it's time to introduce… the #PlasticLessCampaign! Earlier this year, I took part in a shoot alongside some familiar faces such as @toritsui_ @earthwanderess and @semisustainableman @thewastedblog to demonstrate the easy swaps that many of us can be making to use less plastic. (Catch the full video on my IG TV or over at @mollieroseuk.) I'm all about demanding systemic change but when it's possible to do so, we can start making changes at home, too.⁣ ⁣ We're not talking about going plastic-free because for a lot of us, that's still pretty tricky. Some of the easy swaps include wax food wraps (seen with me, here!), in order to combat the amount of cling-film waste that's created each year. I actually haven't seen cling-film in my house for a long time and the wax wraps we use have lasted for months (just make sure you wash them regularly!).⁣ ⁣ I challenge YOU to tag a friend and make this one simple switch together today. Helping the planet doesn’t have to feel overwhelming or only good if you’re acting perfectly. Let’s celebrate progress not perfection! #ProgressNotPerfection⁣ ⁣ Thank you to the incredible team which helped put this together and for @mollieroseuk for including me in such a fun little project! ⁣ ⁣ 👗: @rokitvintage (styled by @sam_victor)⁣ 🥖: @beebeewraps⁣ ⁣ 📷: @mollieroseuk / @ellenlucymiller / @harry_roberts_art / @harveywalton_ / @_bryonyedwards @greener_together / @feeberoberts⁣ ⁣ ✂️💄: @emj.makeupartist (big thanks for allowing me not to wear face make-up!)/ @brookeneilsonhair / @nicola_harrowell ♻️🥖⁣ ⁣ #plasticless #sustainableliving #wastefreeliving #ecofriendly #waxwraps #sustainableswaps #ecofriendlytips #plasticfree #ecoblogger #greenfluencer #mollierose #ecowarrior #environmentalism #slowliving #vintagefashion #rokitvintage #secondhandclothes #fashionphotography #photoshoot #videography #retrostyle

A post shared by Tolly Dolly Posh – 19 🇬🇧 (@tollydollyposh) on

@Tollydollyposh, inglese, sin dall’età di 11 anni gestisce un blog sulla moda sostenibile. Ora ne ha 19, e si considera una fashion activist: «Voglio diventare una stilista da tutta la vita, ma adesso è necessario che io convogli ogni mio sforzo e idea contro il cambiamento climatico. No clothes on a dead planet», scrive in un post.

Natalie Kay

@sustainablychic mamma e moglie, vive in Florida e ha all’attivo sia un blog che un profilo Instagram. I suoi studi le hanno permesso di conoscere bene il commercio equo, i tessuti sostenibili e tutte le operazioni di riciclo, e da quando è diventata mamma ha introdotto anche proposte adatte ai più piccoli.

Lee (the Bee) Vosburgh

@leevosburgh stile classico, minimale ma sempre divertente e pieno di brio. Lee vuol fare capire ai propri seguaci è che è davvero possibile vestirsi bene ed in maniera sempre mutevole pur utilizzando con giudizio capi vintage o facenti parte di una moda etica.

Venetia Falconer

@venetiafalconer attivista della sostenibilità con una grande passione per lo slow fashion e uno stile di vita eco-consapevole. Venetia vive la sua vita seguendo due semplici regole: eat more plants and wear old clothes.

Zeena Shah

@heartzeena Art director, stilista, autrice ed illustratrice… non c’è fine al talento di Zeena. Sempre alla scoperta di pezzi unici vintage e brand cool nel mondo del fashion sostenibile.

Domenique Drakeford

View this post on Instagram

Allow me to RE-INTRODUCE myself! . . . My name is Dominique Drakeford and I’m from Oakland but manifesting in Brooklyn. I’m a Black woman whose freedom rests in her love of Blackness and melanin culture. I’m a sustainable style & social justice influencer (InfluenceHer), writer, community development advocate and public speaker. To put it simply … I’m a BRIDGE! Yea I’m educated and all with a NYU Masters degree in Sustainable Entrepreneurship & Fashion but my real expertise comes from my 10+ years in sustainability spaces throughout the Bay Area & NYC. My resume shows that I’ve BEEN in this game taking up space & taking notes. My legacy is built on the fact that I’ve always believed I had a responsibility to be a pillar of change. My Leo presence and 4c curls demands attention because my spiritual core is about celebrating my people and cultivating opportunity for regenerative community building and collaboration! Even when I’m not at my best I’m a WHOLE ASS MOOD working to align, replenish and inspire. I’m stepping into my FULL POWER as an ASCENDING light and I know the universe got my back! I am divine. I am royalty. I’m tuning into my frequency thats rooted in the Earth. I’m so DOPE (and so are my sisters) and so honored to be a be vessel. I’m Confident, Compassionate and not with that neo-colonialism shit! Catch me any given day singing my lungs out to old school jams and dancing my ass off to ratchet music. Or you can catch me just minding my business eating a Greek salad and journaling. I am ME and will never be boxed in by anyone’s standard … AND that’s my greatest super power. That power hopefully inspire the next generation of young people – I’m here for planting seeds for the future and doing it while being fly AF! I am Dominique Drakeford 🖤🌿💁🏾‍♀️ | Photo Shot on film by @timothy_smith_ . . . SUSTAINABLE STYLE: 🌿 Blazer – thrifted circa 2011 🌿 Trousers – @kowtowclothing 2017 🌿 Makeup by @makeupbyamrita . . #healing #wellness #domsconsciouscloset #eco #green #sustainability #melaninass #sustainablebk #oakland #brooklyn #eastoakland #naturalhair #blackgirlmagic #throwbackthursday #climatejustice #photography #film #filmcamera #influencer #model

A post shared by Dominique DRAKEFORD (@dominiquedrakeford) on

@dominiquedrakeford fondatrice di @melaninASS e @sustainablebk la sua missione è quella di promuovere l’eguaglianza in termini di sostenibilità nelle differenti comunità del mondo.

Shannon Doots

View this post on Instagram

Well, this isn’t what I was going to talk about this morning, but here goes. It is never okay to talk negatively about someone’s weight or shape—not on my posts, not on anyone’s posts, and not in life in general. You do not know what is going on in a person’s life or in their head. You do not know if that person is content with or insecure about their weight or size. You do not know if that person tries so hard yet struggles to make visible progress by going to the gym and/or eating healthily. You do not know if that person has an eating disorder that your comments might trigger. You do not know anything. I don’t care if you’re a health professional, a fitness junkie, or just a damn troll, but no one is asking for your insensitive remarks. Check your fatphobia, and learn to refrain from voicing hurtful, unnecessary thoughts to others. I try to keep a thick skin in this space, but dang, every once in a while stuff like this can really sting. I’m just a person trying to share my love of clothes and some body positivity, and I don’t need to be told over and over again that I’m overweight. Please try to be nice to others on (and off) the internet. The end. . – @tradlands Monty Turtleneck in white stripe, size L (gifted; link in bio to support me as a Tradlands affiliate) – @statethelabel Swayers in midnight, size L – @everlane ’90s Loafer in brown crocodile, size 10.5 (gifted)

A post shared by Shannon (@shannydoots) on

@shannydoots portavoce nel mondo delle donne mid-sized, Shanny, di base a Chicago, descrive se stessa e il suo profilo Instagram come un’esplorazione “ethical clothing as a not-quite-plus-size person”. Shannon si identifica con uno stile off-duty alla ricerca costante di brand sostenibili per donne di tutte le taglie.

Emma Slade Edmondson

View this post on Instagram

GO ON TELL ME….what you’d like to see more of in my stories!!!?…. Those of you that like to watch my stories will know that most Fridays I do #fridayfunstuff which is basically a quick fire curation of a mixture of fashion inspo and things I like (sustainable and ethical brands, fun food places, books and interesting peeps or ideas), info on how to consume fashion in a more conscious way that’s better for people and the planet, stats and bitesize news, and sometimes.. my own opinion pieces on things I’m into: previous topics have been around . . – ‘How and where to shop vintage’ – ‘Charity shops and sustainability’ – ‘Doing everyday fashion rental’ – ‘Travel stories and tips’ – ‘Who to follow for sustainable fashion info’ But I want to know what you’re interested in?? Do you want to know for example: – About my favourite charity shop spots – The most sustainable materials – The truth about where your old clothes go when you discard them? So tell me – what would you like to see/hear? Sherbet yellow duster jacket found @lovenotlandfill event I was hosting Dress found in @trinityretail Streatham Basket bucket bag *gifted from @kayudesign Shoes @ginashoesofficial found in @crukshops

A post shared by Emma Slade Edmondson (@emsladedmondson) on

@emsladedmondson una forza della natura del mondo sostenibile. Conosciuta dal web per il suo impegno e lavoro nel mondo dei charity shops. Fondatrice di Charity Fashion Live, un movimento che ricrea gli outfit in tempo reale della London Fashion Week, utilizzando solo capi e accessori reperibili nei negozi charity.

Jen Brownlie

La scozzese @jen.brownlie ha fatto propria la filosofia del less is more, coniugando guardaroba e morale, attraverso scelte mirate: pochi capi (anzi pochissimi!) ma buoni. 

Spunti, idee e riflessioni, per vivere anche la moda in modo più consapevole. Correte a seguirle anche voi!

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Veronica Valdambrini
Altri articoli in Moda sostenibile
Commenti chiusi.

Leggi anche

Essere Donna: la lezione più importante della mia vita

Cresciamo inconsce di cosa siamo e di cosa diventeremo. “Essere donna” è tante cose ma una…