Home Wedding Bride-to-be: è tulle addiction!

Bride-to-be: è tulle addiction!

4 min lettura
Commenti disabilitati su Bride-to-be: è tulle addiction!
0
144
bride to be

Evanescente, vanitoso, persino eccentrico. Il tulle torna protagonista della mise nuziale

tulle trend sposa 2020 1

Un tempo era materiale esclusivo della confetteria, oggi uno dei tessuti più in voga per il wedding dress. La conferma arriva dall’ haute couture parigina: future spose, preparatevi ad un’invasione di tulle, a piccole e grandi dosi!.

Perché ci piace sempre tanto? Aura fatata, effetto scultoreo e consistenza “zero gravity sono solo alcuni dei punti di forza. Diciamo “tulle” e subito ci proiettiamo alle fiabe dell’infanzia, popolate da incantevoli principesse in romantici e gonfissimi ball gowns.

Non dimentichiamoci che quella del tulle è una storia antica ma sin da subito legata al delicato universo femminile. Basti pensare che la prima sposa in tulle fu proprio una regina! Inglese per la precisione: la Regina Vittoria nel 1840 andò all’altare con un vaporoso modello impreziosito da merletti.

Effetto princess o sensuale che sia, oggi le bride to be tornano a desiderarne i volumi importanti e impalpabili, sia come accessorio che come protagonista assoluto della mise nuziale. Dove lo vedremo? Ovunque! Eh sì, perché la sua mano è così versatile da poter interpretare tutti i must have della sposa moderna.

Il tulle nell’outfit della bride to be

  • Sull’abito: se declinato in total look, il mood è davvero da favola!. Il wedding dress sembra una nuvola vaporosa, a tratti ingombrante ma leggera. Nulla vieta di optare per nuance che esulano dal classico bianco, un modo “soft” di trasgredire alla tradizione. Le più in voga? In testa il rosa, declinato in tutte le sue sfumature, seguito dalle calde tonalità dell’oro e quelle fresche dell’azzurro tenue;
  • Sul velo: un classico della tradizione che si rivisita con l’aggiunta di nuovi effetti e applicazioni. Dai fiori 3D, alle perle, agli strass, ancor più raffinati e suggestivi se sospesi sulle leggerezze del tulle;
  • Sulle cappe e sui mantelli: spazio alla creatività!. Dalle mini-cappe, esplosive e briose, alle lunghezze XXL dei mantelli, si tratta di tocchi originali che accompagnano l’incedere della sposa rendendo suggestivo e indimenticabile l’ingresso in Chiesa. Per sorprendere ancora di più, compaiono modelli con cappuccio, eleganti e ricercati;
  • Su sopragonne, soprabiti e strascichi rimovibili: tra gli accessori più cool del momento, concedono la possibilità di trasformarsi durante la stessa giornata di festa. Un modo unconventional per aggiungere glamour, modernità e dinamicità al wedding dress: con un semplice gesto, si applicano e rimuovono all’abito o alla jumpsuit, passando da volumi slim a maxi e viceversa;

Ode al tulle allora! Antico e moderno, romantico e innovativo, è un tessuto sempre poetico che non smette di sorprendere…E voi future sposine? Già contagiate dall’ultima, leziosissima mania bridal?

 

 

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Francesca Moglianesi
Altri articoli in Wedding
Commenti chiusi.

Leggi anche

Quando lo stile è questione di business!

Consigli utili per avere un outfit idoneo in ufficio anche in estate Concentrate, affannat…