Menopausa: cosa accade al corpo della donna?

5 min lettura
0
0
7
Menopausa: cosa accade al corpo della donna

Menopausa è il termine con cui si indica il periodo in cui per una donna finisce il periodo fertile. L’età in cui si entra in menopausa può variare di molto, così come la presenza di eventuali sintomi. Il corpo subisce però alcune variazioni importanti, correlate al variare degli ormoni presenti nel circolo sanguigno.

In che età si verifica la menopausa?

In passato si tendeva ad indicare la menopausa in modo decisamente negativo, come se si trattasse del momento in cui una donna improvvisamente invecchiasse, andando incontro al declino.

Nella realtà questa connotazione negativa appartiene al passato e non è per nulla motivata. Anche perché per ogni donna la menopausa si verifica in modo del tutto originale e particolare. Partiamo con il precisare a che età si va in menopausa; anche se nella stragrande maggioranza delle donne con età superiore ai 53 anni la fine del ciclo mestruale è una realtà, ci sono donne che entrano in perimenopausa intorno ai 40 anni, altre che manifestano il ciclo mestruale fino a 55 anni. Si tratta di una finestra molto ampia, che necessariamente comprende situazioni sostanzialmente diverse. Non solo dal punto di vista fisico, ma anche e soprattutto da quello emotivo: le esperienze di una donna di 40 anni sono diverse da quelle di una donna di 55 anni.

Come cambia il corpo con la menopausa?

Come cambia il corpo con la menopausa?

Il nostro corpo vive costanti cambiamenti nel corso della vita, dai primi anni di vita fino alla vecchiaia. Per le donne buona parte dei cambiamenti sono correlati al ciclo mestruale, che ha inizio verso i 10-15 anni.

La perimenopausa è il periodo in cui le ovaie interrompono progressivamente la loro attività di maturazione degli ovuli fertili; tale periodo può durare alcuni mesi, da 2-3 fino ad oltre 10. È proprio in questa fase che la donna manifesta importanti variazioni ormonali, che possono causare anche fastidiosi sintomi.

Gli ormoni la cui produzione cala in modo sostanziale sono gli estrogeni e il progesterone; quest’ultimo modifica prima di tutto l’umore, ma non solo. In questa fase si verificano vari effetti sul corpo della donna: quali nausea, indolenzimento, crampi addominali, secchezza vaginale, ricorrenti infezioni vaginali e cistiti, disturbi del sonno.

Alcune donne, durante queste fasi, manifestano anche un aumento del peso, che però può non essere direttamente correlato ai disturbi fisici della menopausa. Spesso sono le abitudini sedentarie a favorire l’aumento di peso, così come gli sbalzi d’umore, che portano alcune persone a mangiare compulsivamente.

Come vivere questa fase della vita?

Menopausa: cosa accade al corpo della donna

Il corpo di una donna, ma anche di un uomo, cambia continuamente nel corso degli anni.

Per quanto riguarda i cambiamenti portati dalla menopausa, vi sono dei rimedi che consentono di alleviare eventuali disturbi. Si tratta di:

Ciò consentirà di limitare la presenza di molti dei sintomi provocati sia dalla perimenopausa sia della menopausa.

 

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Salute e Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Elezioni Presidente della Repubblica 2022: se fosse una donna?

Da Lunedi 24 Gennaio i Parlamentari e i delegati regionali riuniti in seduta comune dovran…