Home Bellezza Lato B in caduta libera? Rimediare è facile!

Lato B in caduta libera? Rimediare è facile!

5 min lettura
Commenti disabilitati su Lato B in caduta libera? Rimediare è facile!
0
104

Con esercizi fai da te e cosmetici mirati si risolleva il lato B e torna tonico

Sai qual è il muscolo più grande e sexy del nostro corpo? E’ il gluteo. Che, se mantenuto in forma, rende il lato B il massimo punto di seduzione di ogni donna. Purtroppo però si tratta di una zona che nei movimenti quotidiani è poco sollecitata: sono infatti chiamati anche “muscoli pigri”. Quindi per mantenerli tonici non puoi battere la fiacca: bisogna lavorarci con costanza.

La vita sedentaria è il vero nemico

Soprattutto quando si fa un lavoro in cui si trascorre la maggior parte della giornata seduti. Se il tuo lato B si è allargata o è in caduta libera per rimodellarlo occorre agire su diversi fronti: sciogliere i grassi, rassodare i muscoli e tonificare la pelle.

  • Comincia dalla postura. L’accumulo adiposo talvolta accompagnato da cellulite che si forma tra la parte inferiore dei glutei e la coscia, la cosiddetta culotte de cheval, deriva anche dalla postura scorretta.

Portare sempre i tacchi alti costringe ad una posizione innaturale e può innescare la nascita di problemi di circolazione linfatica, favorendo formazioni adipose e cellulitiche. Altrettanto dannoso è stare ferme 8 ore davanti allo schermo del computer con le gambe accavallate e la schiena curva.

  • La giusta attività fisica. Per ridurre gli accumuli di grasso sono utili attività aerobiche che favoriscono il lavoro cardiovascolare. Perciò sì a corsa, camminata veloce, bicicletta, danza e nuoto. Ad integrazione dell’allenamento “cardio brucia grassi” aggiungi esercizi per rimodellare e scolpire la zona interessata. I migliori sono i classici di sempre: affondi e squat con oppure senza pesi o bilancieri.
  • Esercizi “fai da te”. Anche se non vai in palestra ci sono alcuni semplici esercizi che puoi fare a casa.
  • Salire le scale: uno degli esercizi più utili per tonificare insieme gambe e glutei è fare i gradini. Quando cominci ad essere più allenata, falli “a 2 a 2”.
  • Grand pliè. Ottimo è il classico esercizio delle ballerine. In piedi divarica le gambe con le punte dei piedi che guardano all’esterno e le mani sui fianchi. Piega le ginocchia e scendi riesci con il bacino allineato alle spalle, la schiena dritta e la testa alta. Adesso risali verso l’alto e poi riscendi. Ripeti per 15 volte.
  • Il ponte. Distenditi con la schiena a terra e le braccia staccate dai fianchi. Le ginocchia sono piegate ed i piedi ben piantati a terra e leggermente divaricati. Contrai i glutei e spingi in su il bacino. Rimani qualche secondo in questa posizione prima di ridiscendere. Ripeti 15 volte.
  • I principi attivi nei cosmetici. Utilizzare creme rassodanti in modo costante aiuta a prevenire il rilassamento cutaneo ed a mantenere una pelle elastica, morbida e compatta. Tra le sostanze naturali più utilizzate nelle creme rassodanti ci sono gli estratti di centella asiatica, echinacea, equiseto e creatina: inoltre caffeina, guaranà, alghe rosse e brune. Questi estratti favoriscono sensibilmente la riduzione di ritenzione idrica, cellulite ed accumuli adiposi.
Carica altri articoli correlati
  • Uva, elisir di fascino

    Uva, elisir di fascino

    L’uva (sia bianca sia nera) è nota, fin dall’antichità, per le sue proprietà d…
  • Il profumo parla di noi!

    Note profumate, patchouli, vaniglia, legni bianchi: sono solo alcune delle sfumature che c…
  • Oggi sposi..in Italia

    Sono tanti gli stranieri che scelgono il nostro Paese per le loro nozze. Una “moda&#…
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Bellezza
Commenti chiusi.

Leggi anche

Uva, elisir di fascino

L’uva (sia bianca sia nera) è nota, fin dall’antichità, per le sue proprietà d…