Home Wedding 4 idee di tendenza per sposarsi senza svenarsi

4 idee di tendenza per sposarsi senza svenarsi

3 min lettura
0
0
8
4 idee di tendenza per sposarsi senza svenarsi

Con un pizzico di fantasia ed originalità si possono tagliare molti costi

L’organizzazione del matrimonio richiede molto tempo ma non per forza spese da capogiro.

Con 4 semplici idee è possibile risparmiare:

4 idee di tendenza per sposarsi senza svenarsi

  1. la regola del galateo impone di suddividere le spese. Una questione di bon ton ma anche di notevole risparmio. Secondo la tradizione, alla famiglia della sposa spettano partecipazioni, abito “bianco”, addobbi, automobile, ricevimento e bomboniere. A quella dello sposo invece fedi, smoking, bouquet, fiori per l”occhiello e viaggio di nozze. E’ buona norma, per, valutare sempre la possibilità delle singole famiglie.
  2. una location per due. Uno dei costi maggiori è il ricevimento. Perchè non condividere la spesa (struttura, catering, fotografo, intrattenimento musicale) con un’altra coppia di sposi? Si può fare con un fratello con un amico intimo. Se si hanno parenti e conoscenti in comune, il vantaggio è notevole non solo per gli sposi, che partecipano ad una cerimonia invece che due, risparmiando su vestiti e spostamenti. Se vi sembra una scelta azzardata e decisamente poco romantica, potrete limitarvi a condividere le spese degli addobbi floreali, contattando chi si sposerà nel vostro stesso giorno, prima o dopo di voi.
  3. sfruttate la tecnologia. Siti e blog sono una ricca fonte di ispirazione per soluzioni low cost. Grazie ad app semplici potete creare un album condiviso in cui tutti gli invitati possono caricare le foto scattate durante il matrimonio. Un notevole risparmio di soldi e di tempo, visto che l’album sarà disponibile per tutti contemporaneamente. Oltre a Zankyou Weddings, Weddy, MyWedding, date un’occhiata anche a Matrimonioidee, per scegliere i migliori fornitori della vostra zona ed a MyWeddingMusic per preparare la playlist musicale.
  4. rendete la carta, materiale ecologico totalmente riciclabile, protagonista del matrimonio, usandola per esempio per realizzare fiori artistici in alternativa a quelli freschi e costosi. Piegatela, personalizzatela ed, aggiungendo un pò di fantasia, create anche partecipazioni, bustine portariso, ventagli, coroncine per la damigelle e bouquet. A partire da strisce di carta si possono anche ottenere meravigliosi vestiti da sposa. Ma, in questo caso, è molto meglio se vi rivolgete ad un esperto!
  • Bouquet sposa: riti ed istruzioni per l'uso

    Bouquet sposa: riti ed istruzioni per l’uso

    Il bouquet ad un matrimonio è una presenza costante e significativa. Appare in qualsiasi f…
  • bride to be

    Bride-to-be: è tulle addiction!

    Evanescente, vanitoso, persino eccentrico. Il tulle torna protagonista della mise nuziale …
Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Wedding

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Indossare i tacchi alti sul lavoro è un dovere in Giappone

Una dichiarazione che ha fatto sorgere in tutto il mondo movimenti ed associazioni per can…