Home Celebrità ARMINE HARUTYUNYAN, la modella di Gucci vittima di body shaming

ARMINE HARUTYUNYAN, la modella di Gucci vittima di body shaming

4 min lettura
0
0
40
ARMINE HARUTYUNYAN, la modella di Gucci vittima di body shaming

In questi giorni la modella Armine Harutyunyan sta facendo discutere molto sui Social perché è stata insultata per il suo aspetto fisico. La modella di Gucci, dopo la partecipazione alla Fashion Week di Parigi, ha ricevuto commenti razzisti e sgradevoli sul suo aspetto fisico.

Armine Harutyunyan ha 23 anni, è di origine armene ed ha studiato Graphic Design allo Yerevan State Institute of Fine Arts and Theatre. Il  nonno Khachatur Azizyan è un pittore molto apprezzato nel suo Paese.La giovane si trovata a Berlino quando è stata notata da un talent scout. La sua storia è stata raccontata dal sito theartgorgeous.com e riportata da Cosmopolitan: “È stato come un sogno che si avvera, a cui, stranamente, non ho mai nemmeno pensato. Tutto è avvenuto in modo inaspettato e nel luogo più inaspettato che si possa immaginare. Ero a Berlino per il concerto della mia band preferita e una mattina, passeggiando per la città, sono stata avvicinata da uno scout della moda, che mi ha chiesto di scattare una foto e scambiare contatti. Un mese dopo quell’incontro, lo scout mi informa che la mia foto è stata inviata a Gucci e che vogliono vedermi al casting per partecipare alla loro sfilata. Onestamente, i miei sentimenti erano contrastanti, perché ero sia felice che un po’ confusa. Non potevo credere che sarei diventata parte di un marchio che amo molto”.La bellezza della giovane  non rientra nei canoni attuali. Armine ha sfilato su parecchie passerelle importanti ma per gli haters di professione del web non è adatta al mondo della moda. Alessandro Michele, attuale Direttore Creativo di Gucci, ha fatto di Armine, uno dei volti più famosi della casa di moda italiana. La ragazza, originaria di Yerevan, è stata notata per la prima volta durante la sfilata alla Fashion Week di Parigi dello scorso settembre in cui le modelle scelte da Gucci indossavano abiti ispirati alle malattie mentali.

Armine, con le sue sopracciglia folte ed i capelli neri lunghi, sta dimostrando di avere anche una forte personalità: gli insulti che stanno arrivando sui social non la toccano ed ha deciso così di non rispondere a nessuno. Del resto cosa si potrebbe rispondere a chi scrive “voi ci andreste a cena con questa?” o “Fatti le sopracciglia, zozza” e “Perché questa sarebbe una donna?“.

Molti degli haters sono donne, magari le stesse che in passato hanno criticato le case di moda per aver ‘imposto’ con le loro modelle stereotipi di bellezza inarrivabili per le persone comuni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: https://www.modapp.it/body-shaming-lotta/

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Celebrità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Ballando con le stelle 2020: le novità della seconda puntata

Questa sera andrà in onda la seconda puntata di Ballando con Le Stelle. La conduttrice Mil…