Home Bellezza Con la bella stagione escono allo scoperto le smagliature: scopri le astuzie per eliminarle

Con la bella stagione escono allo scoperto le smagliature: scopri le astuzie per eliminarle

5 min lettura
Commenti disabilitati su Con la bella stagione escono allo scoperto le smagliature: scopri le astuzie per eliminarle
0
119

Sport fatto in modo corretto, cibo giusto e massaggi mirati aiutano

Si torna al sole, la pelle finisce sotto i riflettori e rivela anche le odiate smagliature. Queste antiestetiche striature compaiono senza far caso ad età o costituzione fisica, creando imbarazzo.

Qual è l’origine delle smagliature?

La percentuale di rischio è maggiore in chi è predisposto e chi è in gravidanza. Ma ci sono anche altre cause. Quando si hanno dimagrimenti rapidi con riprese di peso (il cosiddetto “effetto yoyo”) la pelle si tende fino al “punto di rottura” che ne altera ed indebolisce la struttura.

La pelle in un certo senso si strappa e si formano le smagliature: è quanto può succedere a chi prende molti kg o alle donne in gravidanza, anche se in questo caso si tratta ovviamente di un aumento di volume fisiologico. Anche un dimagrimento troppo veloce può favorire la comparsa delle smagliature, perché il livello di tensione cui la pelle è sottoposta viene alterato.

Perdere peso lentamente ed in modo graduale è importante per permettere alla pelle di adattarsi alle variazioni di volume del corpo e recuperare elasticità e tono.

Attività fisica sì, ma senza strafare

Praticare attività fisica per almeno un’ora al giorno favorisce il benessere del corpo e della mente. Mentre si fa uno sport impegnativo oppure certi esercizi con i pesi in palestra, però, la pelle è sottoposta ad un certo grado di stress meccanico, ossia uno stiramento che può portare alla comparsa di smagliature in relazione all’aumento della massa muscolare. Al contrario, esercizi regolari, leggeri e calibrati a livello di pettorali, cosce e fianchi aiutano a prevenirle in quanto favoriscono l’adattamento della pelle ad un aumento uniforme e “dolce” del volume dei muscoli.

Si prevengono anche a tavola

I principali nutrienti che aiutano la pelle a mantenere la sua elasticità sono le proteine, la vitamina A che garantisce la rigenerazione cellulare ed il betacarotene presente in frutta ed ortaggi giallo-arancione. Inoltre, la vitamina B3 (presente nei vegetali a foglia verde), la B8 (che reperiamo in cavolfiori, funghi, carote, pomodori, spinaci, legumi), la vitamina E (di cui sono buone fonti la frutta secca, l’avocado, cereali, peperoni), sostanze ad azioni antiossidante come i polifenoli, gli omega 3 (contenuti nel pesce e nell’olio di lino) e gli omega 6 (in olio d’oliva e di girasole).

Carezze salutari con i cosmetici

Utile supporto antismagliature è il massaggio delle zone a rischio con un cosmetico mirato contenente principi attivi quali olio di germe di grano, mandorle dolci, calendula, avocado e vitamina E.

Per le smagliature che interessano cosce, glutei ed interno cosce, comincia il massaggio dalle caviglie e poi risali con piccoli movimenti circolari delicati che favoriscono non soltanto la circolazione linfatica, ma anche il ritorno venoso.

Il massaggio al seno, invece, si deve fare con delicati movimenti circolari che dalla base vanno fino al capezzolo e poi scendono per risalire con movimenti verticali, fino a raggiungere il collo.

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Bellezza
Commenti chiusi.

Leggi anche

Si avvicina il Black Friday, il giorno dei prezzi stracciati

Il Black Friday è una tradizione tipicamente americana, ma che ormai si è consolidata in I…