Home Donne Wedding Il Matrimonio chic&cheap è tornato di tendenza!

Il Matrimonio chic&cheap è tornato di tendenza!

13 min lettura
Commenti disabilitati su Il Matrimonio chic&cheap è tornato di tendenza!
3
56
Matrimonio sotto costo

“Mi vuoi sposare? Si, ma con quali soldi?

Sposiamoci subito, sposiamoci ora, tenendo d’occhio il portafoglio!”

Consigli ed idee per un  Matrimonio a basso costo

Questa è la nuova moda delle future spose: l’abito si acquista online con meno di 1000 Euro.

Per molti (soprattutto donne), il matrimonio è l’evento principale su cui costruire la propria esistenza, il fine ultimo del loro percorso, il giorno in cui tutto l’Universo convoglia su di loro, personificato in fotografi, cuochi, invitati, fiori, piante, animali e qualsiasi essere vivente si sia precipitato a testimoniare il loro momento di massima lucentezza.

A parte ciò, resta il fatto che le nozze sono anche un grande business attorno al quale girano cifre da capogiro.

E se l’emergenza Coronavirus ha fatto fermare il mondo intero provocando la sospensione o addirittura l’annullamento di qualsiasi evento, anche la macchina dei matrimoni, momentaneamente ferma, tornerà a mettersi in moto e la gente ricomincerà a sposarsi.

Ma come ci si sposerà? E soprattutto con quali soldi?

Le ristrettezze economiche di oggi, maggiormente aggravate dal blocco di moltissime attività, porranno un forte limite alla realizzazione del sogno di molte coppie di convolare a nozze non appena l’incubo sarà passato.

Sposarsi senza spendere una fortuna si può fare con tanta creatività ed infinite idee che ci vengono in soccorso!

Michela fiori di carta

Addobbi floreali e bouquet realizzati con la carta per impreziosire e rendere indimenticabile il giorno più bello.

Mai come adesso il termine il “ Matrimonio low-cost ” o “sottocosto”, come mi piace definirlo, ci viene in soccorso, perchè sposarsi senza spendere una fortuna si può assolutamente fare. Basta un pizzico di buon senso e tanta creatività.

Oggi i mezzi per risparmiare sull’ organizzazione del proprio matrimonio sono davvero svariati.

Le Nozze sottocosto non sono sinonimo di un matrimonio sottotono. Si può vivere un matrimonio ugualmente elegante che comporti zero sprechi. E come si fa? Semplicemente cambiando il nostro “ancien” modo di pensare.

Iniziamo ad intendere il matrimonio come quella festa che celebra la vita e soffermiamoci sul fatto che la vita è imprevedibile, a volte dura, altre volte più agevole, in ogni caso molto distante dal rigore della scaletta che durante l’organizzazione di un matrimonio ci illude di poter scongiurare ogni imprevisto immaginabile e non.

Prima capiamo che è impossibile imbrigliare il matrimonio in standard pre- confezionati e prima riusciremo a reagire al massimo delle nostre capacità di fronte anche alla previsione di un Matrimonio sottocosto.  Quest’ultimo inizialmente potrebbe essere la causa dello scombussolamento dei nostri piani.

Il matrimonio è anche un affare economico, un bilancio da far quadrare; e risparmiare vorrebbe dire riuscire ad investire sul futuro della nuova coppia che vuole riunirsi nel vincolo matrimoniale.

L’obiettivo è quello di vivere un Matrimonio su misura. Per fare oggi ciò che non si vuole rimandare a domani, è impensabile impiegare un anno intero per riuscire ad organizzare la festa di nozze. E non è necessario accendere un mutuo per pagare tutti i fornitori, e quando si parla di spese, in primis si pensa all’ abito da sposa.

L’ abito da sposa che si indossa una sola volta nella vita ed in molti casi per qualche ora o poco più.

Donne e future spose vi do una bellissima notizia: indossare un abito da sposa low-cost oramai è di tendenza.

Cheap&chic è il motto di colossi della moda come Asos e H&M

Matrimonio low cost

Niente più ricerche spasmodiche nelle boutique per abiti da cerimonia e stress da abito che non si trova. Oggi si è riscontrato un notevole aumento dei clic in rete per l’acquisto online del wedding-dress, proprio come fosse un paio di jeans.

E se l’abito non dovesse vestirci a pennello si rimanda indietro al mittente e si fa un altro tentativo.

I corrieri esistono anche per questo!

Si abbatte lo stress e si abbatte notevolmente anche il prezzo del nostro abito bianco. Un costo più economico rispetto alle classiche e costose creazioni di atelier. La spesa media è al di sotto dei 1000 euro, cifra giusta per un abito di tendenza che però in fin dei conti si indossa solo per un giorno.

Tanti siti a disposizione di chi vuole dire SI LO VOGLIO senza accendere un muto.

E se l’abito da sposa lo possiamo tranquillamente acquistare online, anche il ricevimento si può formattare ( per usare il linguaggio informatico ) rendendolo originale ed indimenticabile.

Un pranzo lungo ore e ore diventa una tortura per sposi ed invitati.

Il pranzo ideale non deve mai superare le 3 ore, non serve esagerare. E per la location si può scegliere di festeggiare in stile anni 60 con una bicchierata, evento casual e senza formalità, oppure nel giardino di casa, ambiente personale e familiare vestito a festa per l’occasione, o ancora un agriturismo dove la festa si intreccia con i prodotti del territorio per regalare un menù genuino e tradizionale. Ed in ultima ipotesi pensare anche ad un wedding pic-nic all’ombra di qualche gazebo.

Pochi ma buoni sarà il motto nello scegliere i nostri invitati, che in un certo senso seguirà le precauzioni alle quali sicuramente dovremo attenerci post Covid19 nell’ organizzazione di eventi , e nello stesso tempo ci farà sentire in famiglia.

Ridurre la lunga ed anonima lista degli invitati non solo ci sarà fonte di risparmio ma ci permetterà di organizzare una festa di qualità e non di quantità.

Bouquet ed addobbi floreali, anche questi non rappresenteranno un problema nè per quanto riguarda il budget né per lo stile ed il gusto che vogliamo caratterizzi il giorno più bello della nostra vita.

Esistono tantissime idee per impreziosire l’evento matrimoniale con materiali di riciclo, meravigliose creazioni di bouquet fatti con la carta, tra queste segnaliamo vere e proprie “opere d’arte” realizzate dalle sapienti mani di Michela ( account instagram foglinfiore).

La carta prende vita, nessuno dei suoi fiori è uguale all’altro ma riproducono fedelmente la bellezza della natura aggiungendo fantasia nei colori e nelle dimensioni. Realizzati con carta e materiali naturali sono piccoli capolavori adatti ad impreziosire ed allestire la vostra festa.

Acquistare composizioni di fiori realizzati con carta, stoffa, erbe aromatiche,verdure e tanto altro rappresentano delle alternative economiche ed originali ai tradizionali fiori recisi, il cui svantaggio è rappresentato dal costo esoso di quelle tipologie di fiori. Essi ammaliano la futura sposa ignara del fatto che ogni fiore ha la sua stagionalità e scegliere un fiore fuori stagione aumenta notevolmente il budget.

E se la cake design la fa da padrona per la torta nuziale, il consiglio è quello di riscoprire i vecchi dolci che le nostre nonne un tempo facevano in casa in occasione delle nozze.

Optare per un invito a nozze giocoso con partecipazioni-cruciverba, stupire gli invitati con un vivace bouquet di peperoni, o ancora usare oggetti che si possono acquistare da Ikea e ci permettono di creare freschissime composizioni per allestire la Chiesa giocando con il colore. Queste sono solo alcune delle idee che troverete sui seguenti siti web:

  • http://www.matrimoniosottocosto.eu/
  • https://www.sposiamocirisparmiando.it/

Potrete leggere le tantissime testimonianze ed i consigli di chi ha già vissuto l’esperienza del Matrimonio low-cost a 360 gradi.

“ Quando ti rendi conto che vuoi passare il resto della tua vita con una persona, vuoi che il resto della tua vita inizi il prima possibile”.

E voi siete pro o contro il Matrimonio Sottocosto? Quale idea originale vorreste poter realizzare per il vostro matrimonio rendendolo unico e personale?

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Elisa Muto
Altri articoli in Wedding
Commenti chiusi.

Leggi anche

Adolescenti in cattività: la testimonianza di Maria Cristina Savoldi Bellavitis

E’ possibile instaurare un dialogo con gli adolescenti in un periodo così delicato? …