Home Donne Consigli utili Lo stile perfetto di Carla Gozzi

Lo stile perfetto di Carla Gozzi

6 min lettura
Commenti disabilitati su Lo stile perfetto di Carla Gozzi
0
162
Lo stile perfetto di Carla Gozzi

Carla Gozzi è definita l’esperta italiana di moda

Style coach, stilista, scrittrice, accademica, conduttrice, da quest’anno calcherà la scena televisiva nei pomeriggi di Detto Fatto, su Rai2.

Tra le tante attività, la Gozzi ha una linea di moda che realizza in base ai desideri delle sue clienti. Lo scopo è quello di creare delle piccole produzioni con materiali ricercati, con una vestibilità perfetta e tramite una produzione assolutamente italiana.

La sua Academy di Reggio Emilia nasce per rispondere alle esigenze del nuovo consulente di stile. Store manager, negozianti, acconciatori, persone che hanno a che fare con il pubblico e devono mettere a segno la loro consulenza, si recano dalla Gozzi, la quale ha attuato un suo metodo ed ha anche scritto diversi libri sull’argomento.

Il metodo “Carla Gozzi” è un metodo che ha tre step. La stilista usa la fisicità, la colorimetria e gli archetipi. Diventa difficile sbagliare approfondendo queste tre aree.

Le tendenze della prossima stagione secondo Carla Gozzi

Le tendenze della prossima stagione secondo Carla Gozzi

  • cappotti maxi o mini. Il primo perfetto con le gonne lunghe indossate con gli stivali. Il mini perfetto con i pantaloni maschili che saranno ancora protagonisti in questo autunno-inverno 2019/2020.
  • lounguette (da sotto al ginocchio fino alla caviglia). Se siamo un pò minute, meglio non azzardare troppo il lungo.
  • fiorellini, quadri e tinta unita
  • pantaloni vita alta, piatti, a palazzo, vita alta con le pinces, gamba larga o stretti maschili, indossati con una bella brogue e magari un bel calzino. La scelta dei pantaloni va a seconda di cosa ci si può permettere.
  • bijoux sono sempre extra large. C’è un genere che premia: gli Anni 40 e 60. Quello delle nonne, delle zie, con le pietre colorate incastonate. Sono tornate le broches (le spille) di grande tendenza o gli orecchini a clip a chandelier (candeliere), delle cascate di pietre adatte per chi ha i capelli lunghi e mossi. Sono bellissimi, danno luce, colore e quel tocco eccentrico che completa.
  • scarpe alte e basse. Quando parliamo di pantaloni maschili parliamo di brogue (scarpa allacciata). Le scarpe alte senza dubbio vanno ma il tacco si è ridimensionato. Questo autunno/inverno troviamo molti stivali col tacco 4/5 cm, ma uno stivale che sale fino sotto il ginocchio ed anche oltre, il cuissard. E sono giusti tutti i colori. Sarà l’accessorio colorato che va a rinfrescare anche una gonna. Lo stivale bianco è molto contemporaneo, ci permette di entrare nell’autunno con uno sguardo ancora al sole. Il bianco è perfetto con quegli abiti estivi con la manica che devono essere rischiarati. E’ un bel passaggio, una staffetta. Inoltre si apre la nuova era delle scarpe con la punta più stondata.
  • borse piccole e grandi. Piccole a mano, magari decorate proprio per questa moda eccentrica un pò più particolare. La borsa grande, relegata al ruolo del giorno, non sparirà perchè noi donne abbiamo sempre mille cose però, per le occasioni più fashion e moda, va quella piccola.
  • camicie blusa col collo foulard e coi colori delle pietre preziose, molto forti.
  • il bob (il caschetto) si è rinnovato, ha delle ciocche irregolari, è selvaggio, non è pari nè liscio. C’è anche il ritorno del corto.
  • il make up più naturale possibile. Sarà un autunno molto colorato dove andranno il verde cipresso, il terra di Siena bruciata, il blu acciaio, il granata ed anche gli ombretti riprenderanno questa cartella colori. Naturalmente con grande buon senso: durante il giorno di meno, la sera si potrà osare un pò di più.

Lo stile per Carla Gozzi è naturalezza. E’ talmente naturale perchè ha qualcosa di perfetto e perfezionato.

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Consigli utili
Commenti chiusi.

Leggi anche

Adozioni da single: condizioni e requisiti ben definiti

E’ stata la battaglia portata avanti per tanti anni dall’attrice Dalila Di Laz…