Home Psicologia femminile L’apparenza inganna oppure no?

L’apparenza inganna oppure no?

6 min lettura
Commenti disabilitati su L’apparenza inganna oppure no?
3
278
L'apparenza può ingannare!

L’apparenza inganna ma nemmeno tanto!

Con questo articolo, ho voluto affrontare,  attraverso il mondo degli abiti, un tema molto delicato, che anche chi sta affrontando determinate situazioni può esprimere attraverso la propria mise.

Noi pensiamo che l’ abito sia semplicemente un accessorio grazie al quale risultiamo più interessanti e più belle agli occhi delle persone. Ma non è così. Anche con un semplice accessorio banale come il vestito si può trasmettere un qualcosa di più profondo.

Ovviamente i modi in cui psiche e moda si intrecciano e si influenzano a vicenda sono molteplici.

L'apparenza inganna

Ecco un elenco di altri spunti in cui l’apparenza non inganna (ovviamente tutti supportati da ricerche scientifiche in maniera generica) per farvi capire quanto un abito possa far trasparire un significato più profondo  della banale apparenza:

  • Le donne si vestono in modo più provocante in periodo di ovulazione (quando sono più fertili).
  • Gli uomini si guardano allo specchio circa il doppio delle volte rispetto alle donne.
  • Vestirsi a tinta unita rende sfuocate le linee di divisione del corpo e lo rende più snello.
  • Indossare determinati vestiti può aiutare a rendere le persone meno ansiose e meno depresse.
  • Le persone si tengono piuttosto lontane da coloro che indossano vestiti molto datati o decisamente fuori moda.
  • Le donne hanno il doppio della possibilità di indossare i jeans quando hanno un umore deflesso rispetto a quando sono felici.
  • I pazienti hanno più fiducia in un medico che indossa un camice bianco.
  • La prima cosa che gli uomini notano delle donne è l’abbigliamento (prima del viso o del corpo). Invece le donne osservano per primi il viso, il sorriso e gli occhi di un uomo.

L’apparenza inganna quando ci sentiamo a disagio

Non ha senso indossare l’abito più incredibile del mondo, per non sentirti a disagio

Il disagio in queste occasioni non deve importarti. Quindi, prima di cercare lo stile, considera il tuo fattore comodità. Anche perchè nella maggior parte dei casi la comodità è molto importante e non significa sciatteria! Quindi il vestito è solo un accessorio che deve però completare noi stesse fregandocene di ciò che può pensare l’altro nel vederci in tuta o struccate!

Ci sono ragazze che intendono perdere peso per essere più attraenti. E così si arriva a non sentirsi più se stesse, a non mangiare più, ad odiare il cibo ed a diventare schiave del proprio corpo diventando anoressiche!

L’anoressia è un disturbo psichico che colpisce soprattutto ragazze adolescenti. La ragazza colpita ha un’immagine distorta del proprio corpo, si vede grassa, e perciò rifiuta il cibo, fino a non nutrirsi più normalmente. La denutrizione può portare addirittura alla morte.

Perchè dare tutta questa importanza all’apparenza?

Apparenza

Nella vita di tutti i giorni ci fermiamo all’apparenza estetica delle persone e giudichiamo solo da quello che vediamo in quel momento, ma posso garantirvi che c’è molto di più di questo. Che non è il modo di vestire che fa bella una persona, e che le persone devono essere sostenute ed accettate per quello che scelgono di essere. Ognuno di noi è originale per la propria diversità di apparire.

Io sono a favore di quelle ragazze che per ambire ai propri sogni (come alcune modelle) non perdono di vista il loro aspetto! Ma cercano di portare in passerella loro stesse! Siate voi stessi sempre, non sarà di certo un abito o un po’ di trucco a farvi accettare dal prossimo e non permettete a nessuno di cambiare il vostro aspetto a loro piacimento!

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Samantha Messina
Altri articoli in Psicologia femminile
Commenti chiusi.

Leggi anche

Cura la tua pelle in modo naturale con i prodotti HelloBody!

  Hellobody? È da tempo ormai che sul web non si parla di altro. Sui social, YouTube,…