Home Curiosità Crazy for fashion. Folli Follie di Mantova conquista anche la rete

Crazy for fashion. Folli Follie di Mantova conquista anche la rete

3 min lettura
Commenti disabilitati su Crazy for fashion. Folli Follie di Mantova conquista anche la rete
0
165
Crazy for fashion. Folli Follie di Mantova conquista anche la rete

La famiglia Galli, pioniera di stile dal 1970, punta al 4.0 per accompagnare la femminilità di ogni donna dal reale al virtuale

Folli Follie nato come un salotto della moda ed è diventato un tempio, anche virtuale, haute de gamme.

E’ nato come un salotto della moda ed è diventato un tempio, anche virtuale, haute de gamme.

Lo storico Folli Follie debutta così con il suo avatar digitale TheDoubleF. Una piattaforma esclusiva pensata per la navigazione multidevice, con tutti i plus che hanno reso celebre il negozio.

Corner e gallery con brand griffatissimi. Una selezione di oltre 150 marchi, un sistema live di chat&buy per avere a portata di click tutta l’esperienza di buyer qualificati, per uno shopping davvero su misura.

Folli Follie è un divertente gioco di parole in cui risuona quell’estro creativo del linguaggio fantasioso.  Nato tra gli anni ‘70 e ‘80,  prevede inventiva ed allegria, sperimentazione e ricerca.

La gazza ladra, simbolo giocoso della prima insegna del negozio, rappresenta lo spirito dell’azienda. Da una parte, ricercare e proporre oggetti unici e preziosi, insoliti e geniali. Dall’altra, pizzicare, beccare, rubare con tempismo ed intuito l’oggetto che brilla ai clienti il privilegio di impossessarsene.

La password di questo successo made in Mantova?

Folli Follie è un divertente gioco di parole in cui risuona quell’estro creativo del linguaggio fantasioso.

Potrebbe essere la “gazza ladra”, effige del primo store. Fondato nel 1970 dall’estro di Lucia Schiavi e dallo spirito imprenditoriale del marito Giuseppe Galli, a cui sono seguiti capillari e strategici opening, da Brescia a Verona, da Bologna fino a Riccione.

Il fil rouge di ogni boutique è quel giusto mix tra estetica e funzionalità, architetture minimaliste ed opulenza nella ricerca di marchi di lusso quanto di nicchia.

Alla seconda generazione il label-universo di Famiglia Galli punta al futuro senza dimenticare la tradizione.

Il figlio del Sig. Galli, Francessco, è l’anima del nuovo sito ed amministratore delegato.

I risultati sono l’affermarsi di retail tra Mantova e Verona e lo spirito cosmopolita motore del sito, nuova e-destination per le modaiole doc.

 

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Curiosità
Commenti chiusi.

Leggi anche

Fecondazione assistita: meglio insistere o fermarsi?

Hai superato gli “anta” ed il figlio che sogni non arriva? Scopri se puoi insi…