Home Eventi Domenica Pace, fashion blogger protagonista di Ciao Darwin 8

Domenica Pace, fashion blogger protagonista di Ciao Darwin 8

4 min lettura
Commenti disabilitati su Domenica Pace, fashion blogger protagonista di Ciao Darwin 8
1
96
Domenica Pace, fashion blogger protagonista di Ciao Darwin 8

Domenica Pace, giovane scrittrice che questa sera sarà tra le protagoniste di Ciao Darwin 8 “Terre desolate”, storico programma di Paolo Bonolis

Domenica Pace, fashion blogger protagonista di Ciao Darwin 8

La giovane sarà schierata tra le Cime e rappresenterà all’ennesima potenza la squadra capitanata da Remo Bracchi, linguista, dialettologo e glottologo italiano. Una squadra diligente, costituita da persone che hanno letteralmente “sposato” i libri.

Le Cime si scontreranno contro le Rape, squadra capitanata da Carmen Di Pietro, show girl, conduttrice radiofonica ed ex modella italiana. Una squadra non amante della lettura e soprattutto non avente un buon rapporto con i libri.

L’importanza dell’istruzione per Domenica Pace

Nel programma televisivo la Pace parteciperà all’interno della sfida tra Cime e Rape. La giovane ritiene che l’istruzione permetta il progresso per questo motivo è  favorevole alla scienza ed all’evoluzione. Riguardo la lettura invece crede che le relazioni umane siano l’unica cosa che conti  davvero per poter diventare Uomini e Donne. Più si legge e più si impara a relazionarsi con gli altri e con il mondo circostante.

Domenica Pace ha una passione innata per la scrittura.

All’età di 25 anni ha scritto il suo primo saggio intitolato “Le opere di beneficenza e le comunità” edito dal Gruppo Albatros il Filo di Roma. A 26 anni, ha vinto il suo primo premio letterario “Oops Ho scritto un libro“ presso la fondazione Mattioli 1885 di Roma e infine vinse il suo secondo premio letterario in Basilicata e il suo ultimo premio presso “ l’Associazione Solidea un utopia” di Mesagne in provincia di Brindisi.

Oggigiorno purtroppo molti giovani ed i loro genitori disprezzano la scuola, gli insegnati, lo studio.

Una vera e propria deriva che in alcune Regioni, come la Campania, prende la piega dell’abbandono scolastico. Viene cioè ignorato l’obbligo di terminare la “scuola dell’obbligo” appunto e migliaia di bambini vengono consegnati all’ignoranza.

In altre Regioni invece, la maggior parte dei giovani arriva alla maturità o alla qualifica considerandola come un pezzo di carta anziché un investimento sul proprio futuro.
Ad esempio il fenomeno consolidato negli ultimi vent’anni delle scuole private “recupero anni scolastici”, a caro prezzo, e con la promozione degli allievi quasi assicurata, sono una dimostrazione di quanto in Italia si sia persa la consapevolezza che la scuola é importante per quello che insegna, non per il certificato che dà.

Nella puntata di questa sera allora avremo modo di vedere se il mondo appartiene alle persone sagge o agli illetterati. Non perdete la puntata e tifate per la nostra collaboratrice!

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Eventi
Commenti chiusi.

Leggi anche

Unghie belle, curate e sane: non è solo una questione di estetica!

Questo è il momento di indossare i sandali e quindi di “sistemare” i piedi, co…