La Buvette di EVA al Teatro San Ferdinando di Napoli

2 min lettura
Commenti disabilitati su La Buvette di EVA al Teatro San Ferdinando di Napoli
0
6
La Buvette di EVA al Teatro San Ferdinando di Napoli

Una nuova iniziativa della Cooperativa sociale EVA per assicurare l’inserimento lavorativo delle donne seguite dai 5 centri antiviolenza ed accolte nelle 3 case rifugio gestite in Campania.
Lunedì 18 Dicembre alle ore 19.30, con un evento organizzato in collaborazione con il Teatro di Napoli – Teatro Nazionale e con la Fondazione Una Nessuna Centomila, inaugura al Teatro San Ferdinando di Napoli La Buvette di EVA, sorella dell’omonima caffetteria già attiva nel Teatro Mercadante, un’espansione resa possibile dal sostegno della Fondazione Con il Sud attraverso il progetto ROSE – Reti per l’Occupazione, la Salute e l’Empowerment.

A tagliare il nastro Daniela Santarpia e Lella Palladino della cooperativa EVA, il prof. Stefano Consiglio, Presidente della Fondazione Con il Sud, la vice presidente vicaria del Teatro di Napoli – Teatro Nazionale Stefania Brancaccio, la Presidente della Fondazione Una Nessuna Centomila Giulia Minoli.

E con la partecipazione straordinaria di Cristina Donadio, Lucariello, Giovanna Sannino e Gaetano Migliaccio.

Le donne che lavorano a La Buvette di EVA vengono da storie di violenza e l’opportunità di un lavoro stabile arriva al termine di un percorso di ricostruzione di sé presso i centri antiviolenza.

La Buvette di EVA è già presente al Teatro Mercadante e da Lunedì 18 Dicembre sarà anche nel Teatro voluto da Eduardo.

 

 

*Ringrazio di cuore la giornalista Cristiana Scoppa per avermi fornito tutte le informazioni (comunicato stampa e foto) sopracitate.

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Eventi
Commenti chiusi.

Leggi anche

Come abbinare il trench a diverse età: 20, 40 e 60 anni

Il trench è un capo di abbigliamento senza tempo che si adatta perfettamente a donne di tu…