Home Consigli utili Indispensabile fondotinta

Indispensabile fondotinta

5 min lettura
Commenti disabilitati su Indispensabile fondotinta
0
86

Tutti i segreti di questo prezioso alleato che dona un incarnato perfetto

Il fondotinta non può mai mancare nel beauty di una donna, perchè serve a realizzare una base uniforme, a nascondere discromie ed imperfezioni dell’incarnato. E poi è bene non dimenticare che i fondotinta di ultima generazione, a seconda della loro formulazione, possono essere idratanti (ideali per pelli secche), sebo regolatori (per pelli grasse o misto grasse) e quasi sempre hanno filtri solari (Spf) in grado di proteggere il viso dagli effetti nocivi dei raggi Uv, perchè bisogna evitare il sole anche d’inverno.

Le tipologie del fondotinta

Il fondotinta è, in genere, un’emulsione di acqua in olio o di olio in acqua, con l’aggiunta di pigmenti che ne determinano il potere coprente. Questi pigmenti dato che sono inorganici, non sono assorbiti dalla pelle, mentre l’emulsione sì.

La percentuale dei pigmenti è alla base della formulazione del fondotinta che può essere fluido, compatto, in stick, cushion o minerale.

Il fondotinta fluido è quello più diffuso perchè è più facile da applicare e garantisce un effetto naturale. Può essere opacizzante (non ostruisce i pori), illuminante (contiene particelle riflettenti che fanno apparire la pelle più giovane), antietà (che non evidenzia le rughe).

Il fondotinta fluido è indicato per le pelli normali, quello opacizzante è indicato per chi ha problemi di acne e pelle grassa; antietà, per chi ha il viso segnato. Si può mettere con le mani o con il pennello.

Il fondotinta compatto è composto da cere e pigmenti e può essere in polvere o in crema. Quasi sempre ha un fattore di protezione alto ed è più adatto per le pelli miste o grasse ma non per quelle mature perchè evidenzia le rughe.

Il fondotinta in stick ha un maggiore contenuto di grassi, emulsionanti e polveri minerali rispetto a quelli fluidi. In genere, è a basso contenuto di acqua ed è adatto anche a ritocchi veloci. E’ indicato per chi ha la pelle grassa, per chi ha occhiaie o brufoli da coprire. Il suo formato lo rende molto pratico da tenere sempre a portata di mano. Si può mettere con le dita o con il pennello.

Il cushion unisce la comodità di un fondotinta compatto alla leggerezza di uno liquido. Nella confezione ci sono lo specchietto, l’applicatore ed un cuscinetto impregnato di prodotto. Uno dei vantaggi del cushion è la facilità di utilizzo. Per metterlo basta premere l’applicatore sulla spugnetta piena di prodotto e stenderlo. L’applicatore va lavato spesso per evitare che si formino batteri. Il fondotinta cushion può essere anche applicato con il pennello.

Il fondotinta minerale si presenta come una polvere simile alla cipria. Fa respirare la pelle e non occlude i pori. E’ perfetto per epidermidi miste e grasse. L’unica controindicazione è che, in genere, non ha un’elevata coprenza.

Si può mettere con il pennello o mescolare la polvere con dell’acqua termale ed applicarla con le mani.

 

  • Missione colore

    L’abbronzatura è la tua passione, ma non vuoi rinunciare alla cura delle tua pelle? …
Carica altri articoli correlati
  • Il profumo parla di noi!

    Note profumate, patchouli, vaniglia, legni bianchi: sono solo alcune delle sfumature che c…
  • Oggi sposi..in Italia

    Sono tanti gli stranieri che scelgono il nostro Paese per le loro nozze. Una “moda&#…
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Consigli utili
Commenti chiusi.

Leggi anche

Il profumo parla di noi!

Note profumate, patchouli, vaniglia, legni bianchi: sono solo alcune delle sfumature che c…