Consigli utili su come realizzare una skin care perfetta

5 min lettura
Commenti disabilitati su Consigli utili su come realizzare una skin care perfetta
1
39
Consigli utili su come realizzare una skin care perfetta

Un’eccellente resa ed un’ottima durata del make up è, in buona parte, ottenuta da una corretta skin care routine. Come eseguire una skin care perfetta è meno complicato di ciò che si pensi.

Come prendersi cura della propria pelle passo dopo passo?

Non tutti immaginano che, curando la propria pelle del viso, i benefici saranno diversi. La finalità di realizzare un make up look importante, non è data solo dalla qualità dei prodotti utilizzati e di come questi vengano applicati.

Una corretta skin care farà si che il trucco risulterà più luminoso, meno pesante e durerà anche di più.

Ma andiamo per gradi, cominciamo dal principio.

Skin care routine: quali sono gli step da seguire?

La mia skin care mattiniera prevede 4 step, ovvero:
– detersione viso con acqua micellare
– tonico
– detergente viso per pelli impure
– una buona crema idratante giorno

Nel caso in cui non avessi uno dei prodotti sopracitati, puoi facilmente sostituirli con i seguenti:

  • acqua micellare con il latte detergente o acqua fisiologica
  • tonico con un siero
  • crema con un olio viso adatto al foto biotipo

Una buona pulizia viso renderà migliore e manterrà nel tempo la tue pelle in ottimo stato.

É sconsigliato infatti utilizzare saponi per lavare il viso, in quanto contengono molti tensioattivi (agenti schiumogeni) che andrebbero ad aggredire la tua cute irritandola.

Una volta a settimana o una volta ogni quindici giorni uso uno scrub, un gommage, un esfoliante viso oppure un peeling. I quattro prodotti sono simili ma hanno diverse caratteristiche:

GOMMAGE: una versione più delicata, ha una base molto idratante (delle volte cremosa o oleosa). I granuli sono molto più piccoli rispetto allo scrub, permettono un’esfoliazione più delicata.
SCRUB: è un cosmetico più diffuso. E’ composto da granuli medi ed ha un forte potere esfoliante.
ESFOLIANTE VISO: ha diversi nomi a seconda del brand che lo realizza. Ha una grana più sottile degli scrub per il corpo ed il suo tipo di esfoliazione è meccanica, cioè attraverso micro granuli che lavorano sulla superficie della pelle.
PEELING: generalmente di tipo chimico. Come ad esempio l’acido glicolico, mandelico, cogico e salicidico.
Questi vanno effettuati solo ed esclusivamente presso istituti, centri benessere o estetici in quanto hanno posologie differenti rispetto agli altri cosmetici.
La cura della pelle va effettuata quotidianamente tanto la mattina quanto la sera.
Maggiormente di sera perché la nostra pelle è stata a contatto con smog, inquinamento, abbiamo applicato preparatori e cosmetici per il make-up. Per questo motivo prima di andare a letto è opportuno rimuovere completamente il trucco con struccante, acqua micellare o bifasico (se hai usato prodotti Waterproof), latti detergenti.
Una volta terminato questo passo applico un tonico o un siero e concludo con una buona crema notte.

Continua a seguirmi per avere nuovi consigli sulla skin care e non solo!

 

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Paola Maggioni
Altri articoli in Bellezza
Commenti chiusi.

Leggi anche

Halloween 2021: idee make-up da rifare

Si avvicina la data tanto amata dagli inglesi, il 31 Ottobre, Halloween! Una festività che…