Home Salute e Benessere Zaini sotto accusa: alle elementari un alunno su due soffre di mal di schiena

Zaini sotto accusa: alle elementari un alunno su due soffre di mal di schiena

5 min lettura
0
0
21
Mal di schiena, fenomeno in aumento per colpa anche di tablet e smartphone

Mal di schiena, fenomeno in aumento per colpa anche di tablet e smartphone

Oggi un bambino su due tra i 6 ed i 10 anni soffre già di mal di schiena. in numero doppio rispetto ai genitori alla loro stessa età. E’ l’allarme lombalgia lanciato da Otodi, l’Associazione che raggruppa gli ortopedici e traumatologi ospedalieri d’Italia.

Questo succede perchè, in generale, i bambini tendono a fare tutto in modo esagerato, assumendo abitudini e posture che sottopongono la loro colonna vertebrale a carichi che non è ancora pronta a sostenere. Di conseguenza possono avvertire dolori un tempo tipici dell’età avanzata.

Come intervenire per proteggere la schiena dei bambini?

Mal di schiena, fenomeno in aumento per colpa anche di tablet e smartphone

 

  • attività sportiva. Muoversi fa bene ai bambini, a patto che non lo facciano in modo sconsiderato. negli ultimi anni vediamo sempre più ragazzini che praticano sport a livello agonistico fin dalle elementari. E questo non va bene. L’esercizio fisico intensivo praticato da un corpo ancora in crescita causa un sovraccarico muscolare che può sfociare in dolore lombosacrale anche importante. Sul fronte opposto, i bambini che non praticano alcuna attività motoria o che ne fanno troppo poca, rischiano di acquisire atteggiamenti o posture esageratamente rilassate e scomposte. Anche in questo caso, a risentirne sono i muscoli della schiena che, sottoposti troppo a lungo ad una posizione scorretta, si contraggono in modo anomalo, provocando sofferenza alla schiena dei bambini.
  • zaini troppo pesanti. Anche portare sulle spalle uno zaino troppo pesante fa male alla schiena del bambino. per non fare danni, il peso massimo dello zaino dovrebbe essere pari ad un decimo del peso corporeo. Purtroppo, nonostante gli allarmi lanciati da ortopedici e fisiatri, oggi sono ancora molti i bambini costretti a portarsi sulle spalle zaini che pesano fino al 50% del loro peso, costringendo il piccolo ad assumere una postura ed un’andatura innaturali. L’accesso di carico provoca dolori nel tratto lombare e cervicale.
  • stare chinati sullo smartphone. Oggi i bambini passano molto tempo attaccati al cellulare. E’ un’abitudine sempre più diffusa, favorita anche dai genitori che tendono a considerare il telefonino una sorta di babysitter. Il risultato è che il ragazzino rimane per ore ed ore incollato allo schermo dello smartphone, con il torace chiuso e la testa piegata quasi ad angolo retto. Se non compensata da una giusta dose di esercizio fisico, questa postura viziata porta a dolori alla colonna, soprattutto a livello cervicale.

Che si tratti di eccesso di sport, zaini troppo pesanti o cattive posture, la buona notizia è che nella stragrande maggioranza dei casi il dolore passa semplicemente ristabilendo gli equilibri.

Di solito per risolvere la situazione è sufficiente qualche giorno di riposo, se serve anche a letto. finito il momento acuto, è necessario ridurre lo sport ad un’ora, due, tre volte alla settimana, alleggerire lo zaino ed, anche se non è facile, incoraggiare il bambino a praticare attività che lo tengano il più possibile lontano dallo smartphone.

 

  • Mal di schiena in gravidanza? Consigli e rimedi!

    Mal di schiena in gravidanza? Consigli e rimedi!

    Mal di schiena, nausee, ritenzione idrica? Neo mamme!Benvenute nei nove mesi della vostra …
Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Salute e Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Il brand GUESS lancia Fierce Fringe capsule

Una linea di clutch e pochette caratterizzata dalle frange Disponibile dal 30 ottobre all&…