Home Must Have La bellezza prende forma con il body

La bellezza prende forma con il body

6 min lettura
Commenti disabilitati su La bellezza prende forma con il body
1
136

Torna un must Anni ’80: il body

Questa primavera è un fiorire di corpi fasciati in un capo reso celebre dai primi film sull’aerobica e sulla danza moderna come “Perfect” e “Flashdance”. Da indossare in tutte le occasioni in una girandola di tonalità e stili.

Per la Primavera/Estate i riflettori sono tutti puntati  su un pezzo chiave degli Anni Ottanta: il body.

Se Flashdance e la sua protagonista lo hanno reso un campo completo con felpa, scaldamuscoli e fascia, il più famoso resta quello di Jamie Lee Curtis nel film cult sull’aerobica Perfect.

Oggi il body vive fuori dal mondo dell’aerobica ed è uno dei pezzi più versatili del guardaroba

Gli stilisti lo hanno portato in passerella come un capo passepartout da sfoggiare in molteplici occasioni.

Versace lo ha proposto sotto il blazer lungo con collant ed accessori ton sur ton, una ventata di colore che non passa di certo inosservata. Tante le versioni in lurex metallizzato, da sdrammatizzare con un pantalone palazzo.

Più romantici i modelli in pizzo crochet, macramè e velluto, restituiscono un’anima dolce ed innocente al capo. Nelle giornate di primavera, per andare al lavoro o ad un aperitivo, risulterà sempre vincente l’abbinamento con il jeans.

Sì ai pantaloni della tuta (ultimamente tornati alla ribalta) come mostra Bella Hadid.

Sicuramente è un must have che non potrà mancare nel vostro armadio il body nero. Semplice o in pizzo. Più o meno scollato, con fiocchi o applicazioni. Risolverà qualsiasi abbinamento azzardato e vi verrà incontro quando avrete pochi minuti a disposizione per prepararvi.

Il body si indossa con abiti, jeans, minigonne, pantaloni a zampa o a sigaretta

Non pensate che il body si adatti solo a fisici tonici ed esili perché vi sbagliate.

Il segreto per chi ha le cosiddette “maniglie dell’amore” è di portarlo con gonne e pantaloni a vita alta, per esaltare la silhouette. Non dimenticate che tutto dipende dagli accessori che sceglierete di abbinare. Maxi bag a lavoro, mini cluth o secchielli per la sera. Sì ad orecchini pendenti, no a collane ( sono concessi solo i cocker come insegna Kendal Jenner, una delle celebrity più affezionate al body). Vanno indossati da soli perché catturano, inevitabilmente l’attenzione e visto che lessi is more, la parola d’ordine sarà sobrietà.

Il consiglio per chi vuole osare di più?

Optate per il leopardato o il color carne tanto amato da Kim Kardashian (l’effetto nude vi stupirà!).

Se volete fare un acquisto intelligente ed utile comprate costumi interi. Li potrete usare non solo d’estate per aperitivi in riva al mare o a bordo piscina, anche in città come body abbinati ai jeans lunghi o agli shorts.

Le proposte Valentino per la collezione Primavera/Estate 2018 prendono ispirazione proprio dal mondo del beach wear in chiave couture, da abbinare a gonne plissè e sandali o stivali.

Non a caso Beyoncè, Jennifer Lopez e Madonna sono delle fan accanite del body e per i loro tour puntano tutto su questo capo. Ed anche voi adesso siete pronte a sentirvi popstar ogni giorni?

[amazon_link asins=’B00FB7UN0Y,B071962W4J,B01LW1FI8J,B078R2YMLY,B079Q3PKZR’ template=’ProductAd’ store=’rossananardac-21′ marketplace=’IT’ link_id=’d11c48b7-3fcc-11e8-a3a2-f1e9338216d7′]
Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Must Have
Commenti chiusi.

Leggi anche

Si avvicina il Black Friday, il giorno dei prezzi stracciati

Il Black Friday è una tradizione tipicamente americana, ma che ormai si è consolidata in I…