Come raccogliere i capelli ricci in estate

6 min lettura
Commenti disabilitati su Come raccogliere i capelli ricci in estate
0
45

I capelli ricci sono belli ed affascinanti, ma possono richiedere cure specifiche, soprattutto durante l’estate. Il caldo, l’umidità ed i raggi solari possono infatti rendere difficile gestire i riccioli e mantenerli in ordine. Ecco perché è importante conoscere tecniche ed acconciature adatte per raccogliere i capelli ricci in modo fresco e comodo durante la bella stagione.

Oltre all’applicazione di uno specifico prodotto per i ricci, che aiuti a mantenere i capelli nutriti, morbidi e idratati, in estate è anche consigliabile optare per acconciature leggere che evitino il contatto diretto dei capelli con il collo e la fronte.

In questo articolo, esploreremo alcune acconciature di tendenza per capelli ricci, che ti aiuteranno ad affrontare i caldi mesi estivi con stile e comfort, scegliendo l’acconciatura che meglio si adatta alle proprie caratteristiche fisiche, all’occasione e allo stile personale.

Chignon disordinato

Lo chignon disordinato è un’acconciatura versatile che si adatta a diverse lunghezze di capelli. Consiste nel raccogliere i capelli in un nodo morbido sulla nuca o sulla parte superiore della testa e lasciare cadere alcuni riccioli intorno al viso per uno stile rilassato e naturale. Questa acconciatura è infatti perfetta per tutte le occasioni estive informali, come i pomeriggi con le amiche, gli aperitivi e le serate estive in compagnia.

Per realizzare lo chignon disordinato, occorre raccogliere i capelli in un nodo morbido e usare forcine o elastici invisibili per fissarlo.

Per personalizzare il look, si può aggiungere alla base del nodo un fiocco fatto con un foulard da lasciare cadere sulle spalle, oppure uno scrunchies, ossia quegli elastici colorati in tessuto tornati in gran voga direttamente dagli anni ‘80. Questi accessori doneranno infatti un tocco giocoso e chic al proprio chignon disordinato.

Coda alta

La coda alta è un’acconciatura molto semplice, ma i capelli ricci la rendono decisamente esplosiva e ad alto impatto visivo. Si adatta particolarmente bene ai capelli di lunghezza media o lunga ed è perfetta per tutte le occasioni: dalle cene eleganti, alle serate glam, fino alle feste in spiaggia.

Per realizzare la coda alta, bisogna raccogliere i capelli sulla parte superiore della testa, assicurandosi che la coda sia ben stretta per un effetto pulito e ordinato. Si può aggiungere volume alla radice della coda arruffando leggermente i capelli con un pettine. Inoltre si può scegliere se far cadere dei ciuffi sul viso o lasciare il viso completamente scoperto; in ogni caso, la coda allungherà visivamente il collo e slancerà la tua figura.

Anche in questo caso si può personalizzare il look con dei nastri o uno scrunchie alla base della coda. Per uno stile retrò, invece, è possibile legare una bandana o un foulard sulla testa, lasciando uscire la coda come fosse una fontana di riccioli, oppure, per uno stile più elegante e sofisticato, considerare di aggiungere dei cerchietti all’acconciatura.

Trecce

Le trecce sono un’acconciatura senza tempo che si adatta perfettamente anche ai capelli ricci. È possibile sperimentare diverse varianti di trecce, come una sola treccia classica o a spiga, oppure due trecce laterali.

Le trecce laterali donano un aspetto giovanile e boho, mentre una sola treccia aggiunge un tocco più raffinato. Queste acconciature si adattano a varie lunghezze di capelli, dalle medio-corte alle più lunghe e sono perfette per le occasioni informali e casual, ma anche alle situazioni più eleganti a seconda della precisione con cui vengono realizzate.

Per realizzare una treccia si prende una ciocca di capelli sulla parte anteriore, la si divide in tre e si comincia a intrecciarla. Bisogna continuare ad aggiungere ciocche di capelli dalla parte superiore della testa, mentre si prosegue verso il basso, e fissare l’estremità con un elastico.

Per personalizzare ulteriormente il look, si possono utilizzare nastrini colorati da inserire nell’intreccio, oppure altri accessori come perline e fermagli floreali, a seconda dello stile desiderato.

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Bellezza
Commenti chiusi.

Leggi anche

Milano Fashion Week, l’eccellenza italiana sul palcoscenico globale

Ogni anno, nel cuore della moda italiana, Milano si trasforma in un palcoscenico scintilla…