In arrivo un nuovo disegno di legge per difendere le donne

2 min lettura
Commenti disabilitati su In arrivo un nuovo disegno di legge per difendere le donne
0
4
In arrivo un nuovo disegno di legge per difendere le donne

Dopo l’omicidio di Giulia Tramontano, la 29enne incinta di 7 mesi uccisa a Milano dal suo compagno Alessandro Impagnatiello, lo scorso 27 maggio, il Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi ha annunciato l’arrivo di un nuovo disegno di legge per difendere le donne. 

Al lavoro ci sono anche Carlo Nordio ed Eugenia Roccella.  L’obiettivo della legge sarà quello di «evitare che la violenza o addirittura l’omicidio sia commesso».  Le pene severe servono, ma non esauriscono il problema».

E’ importante anche «comunicare alle donne vittime di abusi la presenza dei centri antiviolenza che operano nel territorio. E metterle in contatto con queste strutture».

Per gli uomini si pensa invece ad un potenziamento del braccialetto elettronico «nel caso in cui l’autorità giudiziaria ne decida l’adozione. Sempre nell’ambito della violenza domestica e di genere».

Il femminicidio non è un fatto individuale ma sociale. Questa precisazione è decisiva perché parlare di un fenomeno sociale significa che le sue cause non sono da rintracciare soltanto nella devianza del singolo. Certamente le situazioni di cui parliamo ci pongono davanti a soggetti che hanno indubbiamente una propensione criminale. Chi rivolge la propria indole prevaricatrice verso una donna, per lo più la propria compagna, spesso è convinto intimamente di essere legittimato a farlo.

I dati sui femminicidi lasciano poco spazio all’immaginazione: secondo l’ultimo rapporto del Viminale – con i dati aggiornati al 28 maggio 2023 – dall’inizio dell’anno sono state uccise 45 donne; con la morte di Giulia Tramontano e Pierpaola Romano, il numero di femminicidi è salito da 45 a 47.

 

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Lotta contro la violenza sulle donne
Commenti chiusi.

Leggi anche

Frida Kahlo: la donna che ha colorato il dolore

Frida Kahlo, celebre artista messicana, è stata molto più di una pittrice. È stata un̵…