Home Make Up Trucco da Joker: il make up più trendy per Halloween 2019

Trucco da Joker: il make up più trendy per Halloween 2019

5 min lettura
0
1
51
il trucco da Joker è perfetto come Halloween make-up. Basta scegliere tra le 5 più recenti versioni dalla Joker “femmina”- Harley Quinn– all’ultima di Joaquin Phoenix!

Il trucco di Joker è perfetto come Halloween make-up

Basta scegliere tra le 5 più recenti versioni: dalla Joker “femmina”- Harley Quinnall’ultima di Joaquin Phoenix!

Verde, rosso e blu ed a volte anche nero, il trucco di Joker ha molte varianti e per ognuna c’è un preciso make-up che lo contraddistingue e che può essere ideale per la serata di Halloween.

Un trio di colori che non può mancare. “Non volevamo che il trucco del Joker riflettesse la luce perché non c’è nulla di brillante in quel personaggio”, ha dichiarato a Variety Niki Ledermannmake-up head della pellicola con Joaquin Phoenix di Todd Phillips.

I colori scelti non sono quindi puri ma come se fossero invecchiati. Il bianco è sporco ed il blu è stato creato da un particolare mix di due verdi. Colori che emanano calore e che si adattano perfettamente all’epoca in cui la pellicola è ambientata. E poi c’è il rosso, un bruno che ricorda il sangue e diventa emblema della follia di Joker.

Quale Joker scegliere per la notte più paurosa dell’anno?

Quale Joker scegliere per la notte più paurosa dell'anno?

Il più celebre nemico di Batman, creato nel 1940 dalle matite di Bob Kane, Bill Finger e Jerry Robinson, e proposto – oltre che nell’ultima versione di Phoenix – in altre 4 trasposizioni cinematografiche.

La versione del 1991 di Jack Nicholson punta tutto sul cerone bianco mentre la bocca è sottolineata in maniera precisa da un rosso intenso e brillante ed è allungata nella forma.

Indubbiamente più terrificante e disperata, la versione di Heath Ledger creata dal make-up artist John Caglione Jr, per la quale è stato anche nominato agli Oscar. L’idea era quello di un look da “giorno dopo”, non perfetto ma ormai vissuto e consumato. Per farlo, il make up artist, ha chiesto a Heath Ledger di fare più smorfie possibili così che il trucco si rovinasse e fosse pieno di sbavature e imperfezioni.

“Lui è anche un poeta, dannatamente spaventoso e malato, ma comunque un poeta innamorato”: è così che David Ayer, regista di Suicide Squad, ha descritto il suo Joker- Jared Leto, ad Alessandro Bertolazzi, make-up artist della pellicola. È nata una differente versione di Joker che prendeva vita ogni giorno dopo circa tre ore di sessione. Il truccatore si è concentrato sulla pelle, che doveva sembrare quella di un vero malato, con vene in evidenza e di un pallore disarmante, sporca e piena di cicatrici.

Da non dimenticare la compagna: Margot Robbie è Harley Quinn. Protagonista anche di Birds of Prey, pellicola interamente dedicata al suo personaggio, il suo look dollpunk torna in auge anche sulle passerelle della prossima primavera 2020 tra unghie alternate e smudge make-up.

I suoi tratti distintivi? Pelle d’alabastro, matita nera, rossetto rosso fuoco, ombretti baby e il dettaglio immancabile: un cuore sullo zigomo disegnano a mano. Chioma platino divisa in due codini rosa e azzurro e il gioco è fatto!

 

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Make Up

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Zaini sotto accusa: alle elementari un alunno su due soffre di mal di schiena

Mal di schiena, fenomeno in aumento per colpa anche di tablet e smartphone Oggi un bambino…