Home Ultime tendenze Tutti pazzi per lo stile dei royal baby

Tutti pazzi per lo stile dei royal baby

6 min lettura
Commenti disabilitati su Tutti pazzi per lo stile dei royal baby
0
116
Tutti pazzi per lo stile dei royal baby

Fanno tendenza, hanno uno stile inconfondibile e le loro foto fanno il giro del mondo. Sta per nasce un nuovo royal baby ma finora i riflettori sono stati puntati su di loro: George e Charlotte d’Inghilterra, le cui facce espressive tradiscono il ruolo istituzionale imposto dal codice reale.

I figli di William e Kate sono sempre impeccabili nelle loro uscite pubbliche. Solitamente sono le mamme a fare shopping per i loro piccoli e, anche se Kate Middleton non va a spasso per Regent Street, ha i suoi brand preferiti.

Il look del principino ha influenzato tantissimo la moda dei più piccoli

Il look del principino ha influenzato tantissimo la moda dei più piccoli

Gli abiti che indossa il principino diventano sold out nel giro di poche ore, come quelli di sua madre. In questi 5 anni abbiamo visto George con pantaloni corti e non è un caso. Anche d’inverno, infatti, il codice reale impone di indossarli, con i calzettoni fino al ginocchio, in perfetto stile british. Il bermuda storicamente simboleggia l’innocenza dell’infanzia. Anche William ed Harry da piccoli lo portavano nelle foto.

I pantaloni lunghi sono considerati da classe media e si possono indossare solo da grandi.

L’abito non farà il monaco, ma di certo i reali. Così anche per la piccolina di casa Windsor vale la stessa regola.

Abitini floreali, tanto rosa e colori pastello, fiocchi e cerchietti in testa, spesso scompigliati, fanno della piccola una principessa tenera e birichina.

Oltre ad abiti confezionati su misura, l’armadio dei nipotini della Regina Elisabetta si compone di brand accessibili e commerciali disponibili anche online.

Quali sono i marchi a cui Kate è più affezionata?

Quali sono i marchi a cui Kate è più affezionata?

Al primo posto troviamo GH Hurt&Son. E’ di questa griffe la copertina bianca ricamata in lana merino in cui è apparsa Charlotte nel primo scatto all’uscita dell’ospedale. Il sito del brand ha ricevuto più di 100 mila visite in meno di 24 ore, visto il prezzo accessibile di 65€.

Per George invece una delle iconiche foto che hanno fatto il giro del mondo è quella in cui indossa il gilet di Cath Kidston, grigio, con soldatini rossi. Il ritratto risale al periodo natalizio, ma quella stessa fantasia è stata riproposta anche nelle collezioni successive, diventando una firma distintiva del brand. Così come le felpe con simpatici animaletti, in vendita a 20€.

Sono di Rachel Riley poi tutti i completini indossati nelle cerimonie tradizionali. La stilista inglese è nota per disegni classici, tutine a palloncino e colletti ricamati a mano.

La maggior parte dei maglioncini a fantasia di Charlotte sono della catena low cost John Lewis. Come quello indossato per il suo secondo compleanno, giallo pastello con disegni celesti, riproposto in varie nuance.

Per le cerimonie, tra i marchi preferiti dei piccoli c’è anche lo spagnolo Pepa&Co. Entrambi i royal baby lo indossavano alle nozze di zia Pippa Middleton.

Per le 90 candeline della Regina e per il primo giorno di scuola, Charlotte ha invece sfoggiato capi Amaia Kids. (inutile dire che il cappottino rosso è andato esaurito in poche ore).

Ricordate lo scatto che ha immortalato l’incontro tra George ed Obama? L’accappatoio ed il pigiama in seta erano di My 1st Years. 

Infine, entrambi i bimbi portano spesso le scarpe di Donna Carmen. Insomma, in attesa della corsa al trono, l’importante è stare al passo con la moda!

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Ultime tendenze
Commenti chiusi.

Leggi anche

Indossare i tacchi alti sul lavoro è un dovere in Giappone

Una dichiarazione che ha fatto sorgere in tutto il mondo movimenti ed associazioni per can…