Home Accessori di tendenza Nuova collezione capsule firmata da Jeremy Scott, anima di Moschino

Nuova collezione capsule firmata da Jeremy Scott, anima di Moschino

5 min lettura
0
0
21

Dall’8 Novembre sarà disponibile nei negozi di H&M la nuova collezione capsule firmata da Jeremy Scott

La prima collaborazione tra il gruppo svedese ed un luxury designer risale al 2004. Il primo ad abbracciare questo esperimento, 10 anni fa, fu Karl Lagerfeld. Le t-shirt con il volto dello stilista registrarono il sold-out in poche ore. Basti pensare che il solo store di New York, sulla Fifth Avenue, riuscì a vendere 2 mila pezzi in un’ora. L’idea di rendere l’alta moda accessibile a tutti fu un’idea straordinaria che funziona tuttora.

Ogni anno il colosso del low cost ha dato spazio a stilisti diversi: Balmain, Erdem, Lanvin, Isabel Marant, Jimmy Choo, Kenzo, Versace.

Per accaparrarsi un capo della limited edition i fashionisti più sfegatati sono disposti addirittura a passare tutta la notte fuori dai negozi. Ma il gruppo ringrazia: ai più coraggiosi verrà offerta una colazione all’alba, insieme con il braccialetto che indica l’orario in cui si potrà accedere al negozio. Ed alla fine il capo conquistato varrà il prezzo dell’attesa!

Quest’anno è stato scelto Moschino

E’ toccato a Jeremy Scott, stilista americano che disegna anche per Adidas ed ha una linea che porta il suo nome, disegnare una collezione diversa. Sono circa 100 i pezzi disegnati, che rappresentano l’essenza del brand. Ci sono le stampe Disney, le catene dorate, le paillettes argentate, i pantaloni in pelle, i piumini crop, le pellicce, gli stivali e persino le minibag a forma di giacca.

Noi di ModApp abbiamo selezionato alcuni dei capi più iconici che hanno sfilato a New York, indossati da Gigi e Bella Hadid, Candice Swanepoel, Joan Smalls, Naomi Campbell, Stella Maxwell, Winnie Harlow, per farveli vedere in anteprima.

L’annuncio della collaborazione è avvenuto ad Aprile al Festival del Coachella ed ha destato molte curiosità. Ma quando qualche giorno fa è stata svelata la collezione, in molti hanno manifestato il loro entusiasmo.

Ha dichiarato Scott: “Ho pensato allo streetwear, mixandolo con l’haute couture e l’umorismo, poi ho aggiunto lo scintillio fondamentale degli accessori. E così li ho fatti sfilare in passerella. Ho pensato a tutti gli ingredienti che ci si aspetta sulle mie passerelle e volevo essere sicuro che si respirasse la vera essenza Moschino. Volevo che ci fossero elementi che solitamente non si metterebbero mai insieme. E l’effetto è sorprendente!”.

Gigi Hadid è stata la protagonista del lancio e della sfilata di New York e Jeremy ha confessato: “Non avrei potuto immaginare la campagna senza di lei. Sono stato io il primo a farla sfilare per il mio brand nel 2014 ed è la mia baby girl, anche se ormai è cresciuta tanto!”.

La visione della moda ed un pò anche della vita di Jeremy Scott emerge con prepotenza dalle sue collezioni. La vita come un cartone, con una manciata di glitter e felpe over urla di non prendersi mai troppo sul serio. C’è anche una collaborazione con Mtv, la musica è un’altra fonte di ispirazione fondamentale per il designer, non a caso Rita ora è apparsa nella campagna.

Quest’anno ci sono capi Moschino anche per gli amici a quattro zampe..Insomma non è escluso proprio nessuno!

Avete già scelto per quale capo vale la pena mettersi in coda?

 

  • It Girls Millennials #1: il look di Gigi Hadid

    Gigi Hadid, insieme alla sorella Bella, è tra le più belle e seguite influencer degli ulti…
Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Rossana Nardacci
Altri articoli in Accessori di tendenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Si avvicina il Black Friday, il giorno dei prezzi stracciati

Il Black Friday è una tradizione tipicamente americana, ma che ormai si è consolidata in I…