Home CineModapp MALEFICENT: MISTRESS OF EVIL – ESSERE VILLAIN È QUESTIONE DI “STILE”

MALEFICENT: MISTRESS OF EVIL – ESSERE VILLAIN È QUESTIONE DI “STILE”

4 min lettura
1
2
112
MALEFICENT: MISTRESS OF EVIL - ESSERE VILLAIN È QUESTIONE DI "STILE"

A distanza di cinque anni, Angelina Jolie si trasforma nuovamente nella villain più seducente e carismatica di Hollywood nel sequel del live-action Maleficent, in uscita il 18 Ottobre nelle nostre sale  e diretto da Joachim Rønnin.

Per essere la regina delle tenebre bisogna avere un guardaroba adeguato

MALEFICENT: MISTRESS OF EVIL - ESSERE VILLAIN È QUESTIONE DI "STILE"

LA TRAMA DEL FILM

Con il fiato sospeso assisteremo all’evolversi della storyline: Aurora (Elle Fanning) è diventata una giovane donna, prossima al matrimonio e  all’incoronazione.  Il  rapporto tra la Bella Addormentata e Malefica s’incrinerà  però a causa della gelosia e degli intrighi di corte tessuti abilmente dalla madre del principe Filippo, la regina Ingrith ( Michelle Pfeiffer). Un film quindi dai toni dark, a tratti profondo e riflessivo; che inserisce temi delicati come la diversità, l’amore, la tolleranza, la famiglia e il rispetto per la natura.

TRA FASHION COUTURE E CINEMA

Il trailer ci catapulta di nuovo, prepotentemente, in un mondo fantastico ed evocativo; una dimensione onirica che riunisce a sé Medioevo e Rinascimento attraverso la sapiente ricerca creativa di Ellen Mirojnick, costumista del film. Abiti sartoriali e preziosissimi si alternano a costumi più naturali, architettonici e di design, accordandosi magistralmente al ritmo e al mood dell’incalzante storia.

Quello che però attira l’attenzione è un piccolo frame del video, dove si nota un particolare e sofisticato abito nero che sembra fasciare la bella Malefica quasi come un tattoo sulla pelle: un’originalissima opera figlia niente di meno che della lussureggiante Alta Moda.

E’ infatti a Ralph & Russo che Disney ha proposto la realizzazione di un capo che sicuramente diventerà iconico nel mondo dei costumi cinematografici.

La rinomata casa di moda, tra rendering digitale, tagli laser, sartoria artigianale, speciale pittura a mano e metri e metri di velatissimo e impalpabile nero; fa apparire come per magia un abito di Haute Couture che spicca su tutti per tecniche utilizzate, charme e scenografia.

Nel video pubblicato sui social dalla Maison londinese, si può ammirare come ogni fase di creazione, progettazione e realizzazione si concateni all’altra in perfetta armonia e sinergia segnando, con un’inconfondibile impronta stilistica, quello che sarà il capo ”chiave” della storia: quello, cioè, che evidenzierà il cambiamento personale di Maleficent.

Il diavolo vestirà anche Prada ma la regina del male indossa Ralph & Russo.

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da MARTA MAGGIONI
Altri articoli in CineModapp

Un commento

  1. […] Curiose di conoscere anche il look di Angelina Jolie firmato Ralph & Russo? Cliccate quì. […]

Leggi anche

Femminicidio o femminismo? Da che parte sta andando la nostra società?

Donne, madri, figlie. Amiche, vicine, complete sconosciute Novembre è il mese dedicato all…