Home Donne Gravidanza Gravidanza: l’inizio di una favola

Gravidanza: l’inizio di una favola

6 min lettura
Commenti disabilitati su Gravidanza: l’inizio di una favola
1
106
Gravidanza: l'inizio di una favola

Un miracolo agli albori

Possono passare giorni o settimane ma la notizia di essere incinta, prima o poi, arriva…

Il corpo cambia e potreste iniziare a risentire dei primi sintomi: la mestruazione è in ritardo, è questo il primo vero e proprio “campanello d’ allarme” a cui fanno seguito un’eccessiva e inspiegata stanchezza, sonnolenza durante il giorno nonostante dormiate come ghiri tutta la notte, potreste diventar vittime degli sbalzi di umore che da adorabili agnellini vi trasformano in lupi mannari, non preoccupatevi, è tutto normale! Ed è normale anche percepire il seno teso e avere nausea al risveglio.

Non per tutte le mamme la gravidanza si accompagna a questi sintomi iniziali. Per alcune donne il primo mese di gravidanza trascorre del tutto asintomatico specie per coloro che hanno il ciclo irregolare il cui ritardo non desta alcuna preoccupazione.

Ogni donna è a sé e proprio per questo la gravidanza è un’esperienza unica tutta da scoprire ed assaporare giorno dopo giorno.

Se avete la sensazione, o se vi sorge il dubbio di poter aspettare un bambino è bene fare un semplice test di gravidanza. Ormai si possono acquistare facilmente in farmacia ed anche nei supermercati dove il prezzo è quasi sempre un po’ più contenuto.

Basteranno pochi minuti per svelarvi un grande segreto che, fino a quando non vi sentirete pronte di condividere potrete custodire tutto per voi! È l’ora della verità!

Test di gravidanza positivo?

Test di gravidanza positivo?

Bene! È iniziato il viaggio, il grande viaggio nel fantastico mondo dei pannolini, biberon, tutine, body e calzette, passeggini, marsupi, tettarelle e peluche…

C’è chi gioisce e festeggia e chi resta senza fiato, sia come sia, due semplicissime lineette cambiano la tua vita.

C’è chi investe non poco denaro per organizzare viaggi in mete lontane che solo a vederle in foto richiamano le Mille ed una notte. Per diventare mamma il biglietto è gratuito e ogni fermata è un’avventura nella paradisiaco mondo dei bambini.

È innegabile il tripudio di emozioni che sorgono quando si scopre di avere dentro di sé un’altra vita umana.  Felicità, incredulità, paura, un forte desiderio di sapere se è maschio o femmina, si fa spazio nella testa, ma molte delle domande che assillano le future mamme trovano risposta solo nei nove mesi di gravidanza che si preparano ad affrontare.

L’importanza del benessere… A tutto tondo!

L'importanza del benessere... A tutto tondo!

È il momento di pensare alla salute perché d’ora in poi si è responsabili anche del piccolo/a che cresce dentro di voi.  E’ importante mangiare cibo sano, fare movimento ma senza esagerare con gli sforzi, rivolgersi al proprio medico curante per affrontare la gestazione con il supporto dello staff medico ospedaliero del luogo di residenza che, attraverso esami del sangue, ecografie e colloqui con ostetriche e ginecologi scioglieranno ogni dubbio che potrebbe sorgere, troveranno risposte alle vostre domande e soprattutto, si occuperanno di monitorare la salute del vostro bambino e il suo progressivo sviluppo.

Tira aria di cambiamenti! Addio sigarette, addio aperitivi e brindisi!

L’alcool ed il fumo rappresentano due grandissimi pericoli per la salute del vostro bimbo e sono altamente nocivi.

Benvenute vitamine, in particolar modo la vitamina D e benvenuto acido folico che aiuta a prevenire i difetti del tubo neurale.

Nessun farmaco, seppur innocue vitamine o integratori devono essere assunte senza il consulto del proprio medico curante o del ginecologo di fiducia.

Ci sono donne che lo cercano e ci sono donne che la vita le sorprende con una benedizione improvvisa. Arriverà il piccolo/a che piangerà la notte, morderà i capezzoli quando verrà allattato e spargerà giochi per tutta la casa, perché si sa, con i bimbi ogni giorno è una caccia al tesoro!

Ma c’è una cosa per la quale non rimprovererai mai il tuo bambino: il grande amore che è in grado di darti e di farti provare per essere venuto al mondo!

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Angelica Rizzoni
Altri articoli in Gravidanza
Commenti chiusi.

Leggi anche

Fumo ed alcool in gravidanza: sono davvero un pericolo?

Fumo e alcool nei nove mesi di gestazione L’attesa di un bambino comporta la modific…