Home Consigli utili Come vestirsi per essere alla moda

Come vestirsi per essere alla moda

5 min lettura
0
0
24
Come vestirsi per essere alla moda

Si parla sempre di vestirsi alla moda e di essere glamour con l’ultimo capo uscito sul mercato.  Ma realmente come ci si veste per essere alla moda?
Se andiamo a vedere il significato della parola moda, sta per “arte che si occupa della progettazione di capi di vestiario e accessori”. Molti brand che siano famosi o meno, fanno moda.
Motivo per il quale capiamo da sé, che qualsiasi cosa acquistiamo in molti negozi, sia di piccoli marchi sia di grandi aziende, sono al passo con i tempi. Basta ovviamente comprare le ultime proposte e seguire gli ultimi trend.

Consigli utili e fondamentali per essere veramente alla moda

Consigli utili e fondamentali per essere veramente alla moda

1) Organizzare il proprio armadio. Avete mai sentito parlare di decluttering? Questo termine utilizzato da un po’ di anni da molte youtubers, va a significare una vera e propria pulizia dalle cose che non ci servono e che ci fanno male. Quante cose abbiamo nell’armadio, dalle scarpe agli accessori che non usiamo o che non diamo via perché ci evocano ricordi, o perché semplicemente pensiamo di mettere in un secondo momento, quando dimagriremo ad esempio, ma poi rimaniamo sempre con la stessa domanda davanti all’armadio, “non ho niente da mettermi!”. Quindi primo passo da fare, dare via, regalare tutti quei capi che non indossiamo più.

Avere un armadio pieno di cose, ma non avere veramente nulla da mettersi porta solo sconforto!

2) Conoscere il proprio corpo ed i propri colori. Quando andiamo ad acquistare un nuovo vestito, dobbiamo sempre tenere ben in mente le nostre forme. Se non conosciamo noi stesse, anche l’ultimo capo alla moda non ci donerà e non ci starà bene, questo non perché siamo troppo basse, alte, grasse ect, ma perché quel tipo di modello scelto, non è adeguato alla nostra silhouette.

Conoscendo noi stesse e riconoscendo in maniera obiettiva i nostri “difetti” (che ricordiamoci, ci rendono uniche nel nostro genere) riusciremo a nascondere o ad esaltare il nostro corpo.

Inoltre conoscere il proprio tono e sottotono ci aiuterà a scegliere meglio i vestiti anche nei colori.

3) Conoscere il proprio stile. Cosa ci piace? Ricordiamoci che siamo noi le portatrici della moda e quindi non bisogna conformarsi ad un look in particolare, solo perché visto sulle copertine o sugli ultimi post Instagram. Dobbiamo trovare il nostro stile, quello giusto che ci faccia sentire a proprio agio e sicure di noi stesse.

4) Valuta il contesto e la zona. Ovviamente non potremmo mai presentarci con un abito da sera al supermercato, o sulle passerella di Parigi con la tuta da ginnastica. Saper discindere il contesto è importante per farci sempre apparire in ordine e mai fuori luogo.

5) Inizia lo shopping! Per cercare di non ritornare al punto uno e quindi ricominciare tutto da capo, inizia a comprare tutti quei capi che realmente sono basic e non andranno mai fuori moda. Per ogni donna si devono avere almeno 10 capi fidati. 10 capi base che, in ogni circostanza, ci stiano bene,  ci esaltino e che non necessitino mai di decluttering.
Sono sicura che ognuna di noi, dopo aver letto questi 5 consigli, saprà da dove cominciare e sicuramente sarà alla moda!

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Veronica Laghi
Altri articoli in Consigli utili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Abbigliamento intelligente: maglia termica

Abbigliamento chic, abbinamenti d’epoca, outfit per la settimana della moda. Abbiamo sempr…