Home Moda sostenibile Come riciclare vestiti fuori moda

Come riciclare vestiti fuori moda

6 min lettura
Commenti disabilitati su Come riciclare vestiti fuori moda
0
83
come riciclare vestiti fuori moda

Riciclare i vecchi vestiti, consigli utili per il re-fashion

Riciclare i vecchi vestiti, consigli utili per il re-fashion

E’ ormai risaputo che le frontiere varcate della moda non finiscono praticamente mai. La moda potrà cambiare e potrà rompere schemi, ma la verità è che prima o poi tornerà sempre, anche se in veste leggermente modificata. Lo abbiamo visto di recente con il ritorno della moda Anni ’90, per la felicità delle mamme e delle figlie più appassionate. Jeans a vita alta, larghe T-shirt bianche, maglie cortissime, zainetti, sneakers e così via.

Ma allora perché non riciclare i vecchi vestiti della mamma, senza dover per forza acquistarne di nuovi per essere alla moda? Se non sono troppo rovinati, i vestiti risalenti ai veri Anni 90 potranno dare un tocco vintage al tuo guardaroba, che sarà più che alla moda perché addirittura conterrà i pezzi originali, creando un vero e proprio re-fashion da custodire gelosamente.

Con un paio di modifiche qua e là i risultati potrebbero essere sorprendenti. Qualche taglio, qualche punto in una sezione particolare del vestito, qualche brillantino sparso e subito anche una semplice maglietta potrebbe trasformarsi in un capo d’abbigliamento completamente diverso ma assolutamente trendy.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rispettiamo la natura con le prime T-shirt riciclabili

Ecco alcune idee per riciclare i vostri vestiti

Visto che i vecchi vestiti possono essere riciclati per creare uno stile completamente unico nel suo genere, come possono essere riutilizzati?

I jeans a vita alta

I jeans lunghi, larghi e a vita alta della mamma sono i capi d’abbigliamento più semplici da modificare, per la quale ci si può davvero sbizzarrire. Nel riciclo possono essere accorciati, possono essere stretti, dipende dai gusti. Un’idea potrebbe essere quella di trasformarli in shorts, che essendo a vita alta possono rispecchiare la moda del momento a chilometro zero, risparmiando i soldi per acquistare dell’altro. Una bella cintura nera in vita e il gioco è fatto.

La T-shirt bianca

La vecchia T-shirt bianca della mamma è un vero must have. Oggi il mercato offre svariati tipi di magliette bianche, che presentano disegni e scritte anche molto simpatiche. Perché allora non prendere spunto da ciò che viene venduto nei negozi? Una classica T-shirt bianca può essere accorciata con un nodo in vita, che dà un tocco particolarmente casual, ma terribilmente affascinante. Abbinata ai jeans accorciati e a vita alta costituisce una combo degna di assoluto rispetto. E’ possibile stampare qualche scritta nera per dare un tocco di modernità e le idee nascono a seconda del gusto.

Il tubino

Al giorno d’oggi va molto di moda l’ombelico in vista. Uno spunto per un capo di abbigliamento del tutto originale è il tubino completamente modernizzato. Basterà prendere un vecchio classico tubino nero, ormai abbandonato nell’armadio e tagliarlo in due pezzi. Rimuovendo la stoffa nella parte centrale è possibile ideare una gonna a vita alta e l’abbinata canottiera, lasciando l’ombelico in vista. Questa è sicuramente un’idea che susciterà l’invidia di tutte le tue amiche.

Gli accessori

Anche gli accessori vintage sono tornati di moda. Basta vedere quante persone camminano per le strade con uno zainetto, invece che con la borsa. Se vostra madre era solita a passeggiare con uno zainetto o con una borsa particolare potete tranquillamente utilizzarli anche voi. Le persone che incontrerete saranno talmente attratte da ciò che indosserete che vi chiederanno dove l’avete acquistato. Sarebbe un motivo di vanto per dire che quel particolare accessorio arriva direttamente dall’epoca preferita dei giovani d’oggi.

Come potete vedere è possibile giocare con tutto ciò che avete abbandonato nell’armadio negli anni passati, creando un guardaroba davvero originale, senza doverci investire particolari somme di denaro.

Invidieranno tutte il vostro re-fashion, parola nostra!

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Jessica Zanettin
Altri articoli in Moda sostenibile
Commenti chiusi.

Leggi anche

Moda sostenibile: il passaggio da tendenza a realtà

Perché oggi si parla di moda sostenibile? Si sente sempre più parlare di sostenibilità e d…