Home COVID19- Quarantena Consigli utili su come affrontare la Quarantena

Consigli utili su come affrontare la Quarantena

6 min lettura
Commenti disabilitati su Consigli utili su come affrontare la Quarantena
2
56
Consigli utili su come affrontare la quarantena

Ho iniziato a contare alla rovescia i giorni che mancano per il nuovo Decreto sperando che cambi radicalmente qualcosa e che al fine di questa Quarantena possiamo riuscire di casa, facendo ritornare la nostra vita esattamente come prima.  Vivo nella città eterna e con il passare delle giornate vedo una Roma a me sconosciuta. Una Roma che forse solamente nel mese di agosto si intravede, priva della sua confusione e dei suoi cittadini sempre di corsa.

Con il nuovo decreto non è possibile uscire di casa se non per esigenze primarie, come fare la spesa e motivi di salute.  Se non possiamo stare a più di un metro di distanza dall’altro, c’è l’obbligo della mascherina e guanti. Il Virus in questione  (il Covid-19) è altamente contagioso e l’unico rimedio che possiamo adottare è di rimanere in casa per non aumentare il rischio di contaminazione.  Ci hanno chiesto di salvare l’Italia rimanendo con i piedi sul divano e quindi è importante per il bene di tutti, compreso il nostro, di rimanere categoricamente a casa.

Per chi come me ha una vita frenetica e casa la vive poco, può prendere questa quarantena come un’opportunità per fare cose che non abbiamo mai avuto tempo di fare.  Sistemare la propria casa o camera, rendendola anche diversa dal solito, cambiamo colore alle pareti o costruendo un accessorio che abbellisca i nostri mobili.

Moltissime sono le piattaforme che danno la possibilità di ricevere le cose a casa in maniera rapida, quindi non facciamoci prendere dallo sconforto se ci dovesse mancare qualche materiale o  non dovessimo avere fantasia nel fare qualcosa.  Guardate bene nella soffitta e sono sicura che ognuno di noi ha quel puzzle che voleva fare da tempo ma non ha mai avuto il tempo di iniziarlo veramente.

In questi giorni ho avuto modo di acquistare vari passatempi, tra i quali i punti e croce in 5D ovvero, immagini di qualsiasi tipo che tramite uno schema di lettere e perline, andrete a completare un vero e proprio quadro brillantinato; se invece non avete pazienza di attaccare perline, potrete fare lo stesso dipingendo l’immagine.

Imparare un’altra lingua è l’occasione migliore per mettersi in gioco. Moltissimi sono i tutorial che insegnano una lingua nuova partendo dalle basi. Facciamo sì che la mente rimanga il più elastica possibile, impariamo lingue complesse, come il russo, tedesco, giapponese. Prendiamoci tutto il tempo necessario per divertirci e confrontarci con un’altra lingua e cultura, vediamo film  in inglese, in giapponese ed ascoltiamo canzoni in spagnolo.

Un altro consiglio utile che posso darvi, oltre a leggere un libro, vedere serie Tv, giocare a Monopoli con la nostra famiglia, è quello di mantenersi in forma. Non lasciamoci andare sul divano, in pigrizia. Quando finirà questo periodo, saremmo già orientati per andare al mare e mostrarci in costume. Nella nostra giornata integriamo una mezz’oretta tutti i giorni per muoversi. Con il Fit e Dance ci alleniamo ballando, e perché no, eseguiamo un circuito breve ma intenso e funzionale ed ancora, rilassiamoci con lo yoga o  posturale. L’importante è muovere il corpo, mantenendo attiva anche la mente.

Ricordatevi che in una giornata potete fare anche più di un’attività, la mattina un po’ di risveglio muscolare, uscite fuori dai balconi o affacciatevi dalla finestra per prendere 10 minuti di sole  e rigenerare la vitamina D, lavatevi il viso e iniziate le vostre giornate come se stesse uscendo fuori di casa. Ridete, video chiamate i vostri amici e godetevi di più la famiglia e teniamoci la speranza che questo periodo  finisca al più presto, lasciando ad ogni singola persona un senso civico migliore e rispetto di quello che abbiamo e siamo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Carica altri articoli correlati
Altri articoli da Veronica Laghi
Altri articoli in COVID19- Quarantena
Commenti chiusi.

Leggi anche

Allenamento Tabata: a cosa serve e come funziona?

TRE, DUE, UNO, TABATA! Via con l’allenamento! “Ok! È arrivata l’ora dell’allenamento…