Home Ultime tendenze CLASSIC BLUE: LA NUOVA SFUMATURA PANTONE PER L’ANNO 2020

CLASSIC BLUE: LA NUOVA SFUMATURA PANTONE PER L’ANNO 2020

3 min lettura
Commenti disabilitati su CLASSIC BLUE: LA NUOVA SFUMATURA PANTONE PER L’ANNO 2020
2
137
CLASSIC BLUE: LA NUOVA SFUMATURA PANTONE PER L'ANNO 2020

Greenery, Fucshia Pink, Turquoise, Chili Pepper, Blu Iris, Radiant Orchid, Marsala,  Ultra Violet, Emerald.

Dal 2000, l’azienda Pantone ci ha abituati ad aspettare con ansia dicembre come il mese del Color of the Year.

Da due decadi, attraverso questo appuntamento, la più grande e rinomata leader del settore, influenza prodotti, progetti e idee di Moda, design, casa, industria e packaging . Macro-aree che hanno poi divulgato la tendenza ai loro infiniti sottogruppi.

E anche quest’anno le aspettative dei designer, dei brands e degli appassionati non sono state assolutamente disilluse.  L’acceso Living Coral del 2019 dal sapore giocoso, frizzante ed allegro tramonta lasciando il posto ad un tono più ombroso e calmo: il Classic Blue.

Un colore riconoscibile, che dona a tutti e si modella facilmente al guardaroba

Un colore riconoscibile, che dona a tutti e si modella facilmente al guardaroba

In un periodo di forte spinta emotiva, sociologica e politica l’azienda Pantone declina la sua scelta verso un colore rilassante, calmo e affidabile.

La sua cromia neutra lo rende un evergreen sia degli outfit trendy che di quelli più classici, affiancandosi ai basici nero e bianco e diventando il colore top da avere necessariamente nel nostro armadio.

Semplice ma raffinato ed elegante, il Blu dell’anno 2020 ci avvolge interamente come un manto, donando tranquillità e pacatezza.

Nelle passerelle l’indizio era stato sapientemente utilizzato e mostrato: grandi Maison come Ferragamo, Chanel, Alberta Ferretti, Bloke, Christie Brown, Etrò, Sies Marjan e Armani (indiscusso imperatore di questa nuance) hanno rivestito le loro modelle con fantastici abiti in tinta, disseminandoli durante tutta lo svolgimento del loro evento.

Un colore che mitiga l’incalzante voracità dello sviluppo tecnologico, e invita ad un profondo viaggio interiore.

Simbolo di condivisione ed armonia da sempre è associato alla regalità e alla saggezza. Possiamo quindi definire il Classic Blue come lo specchio dell’anima, che stimola la riflessione e il cambiamento, che porta alla ricerca di una consapevolezza duratura e intramontabile. Un colore intimo e spirituale, che avvicina all’equilibrio delle cose.

 

Gran parte del mondo è blu, il cielo che ci sovrasta, il mare che delimita le nostre terre; il blu è affidabilità,
appartenenza e lealtà.
(Lisa Guerrini)
Carica altri articoli correlati
Altri articoli da MARTA MAGGIONI
Altri articoli in Ultime tendenze
Commenti chiusi.

Leggi anche

BEACHWEAR 2020: I CAPI ‘’GREEN’’ PER UN’ESTATE ALL’INSEGNA DELL’ECOSOSTENIBILITÀ

Il sole ed il tanto amato caldo estivo hanno finalmente fatto il loro trionfale ingresso n…